martedi' 16 ottobre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     09:23:00 - FANO RUGBY CORSARO     | |     09:14:55 - PANCHINE CALDE: CAMBIO A TERAMO E RENATE     | |     20:30:33 - ETA BETA: BRUTTA BATOSTA AD ANCONA     | |     17:55:26 - TERAMO-ALMA: INFO PER L'ACQUISTO DEI BIGLIETTI OSPITI     |
ENNESIMA EMERGENZA IMPIANTI: I DISAGI DELLA STAR ROLLER FANO
Strutture carenti, c'è il rischio mobilitazione
C'è un grido di allarme e disagio che va ad arricchire la già non troppo facile vita dello sport a Fano.

E' quello dei genitori, dirigenti, allenatori ed atleti della ASD Star Roller Fano, società che ha come missione la divulgazione e l'insegnamento del pattinaggio artistico a rotelle e che al momento annovera tra le proprie fila 60 atlete di varie età e categoria.

"Per poter svolgere questo magnifico sport - ci dicono dal direttivo - abbiamo bisogno di un fondo o in cemento liscio e senza fughe o di parquet .Purtroppo quasi tutte le palestre hanno un fondo in gomma che non ci permette di pattinare . Durante la bella stagione abbiamo fatto attività alla pista di Sassonia, tra l'altro piena di buche e pericolosa), ora con l' inverno ci siamo spostati alla palestra dell' Ist.ituto Olivetti che sì ha il parquet, ma che per noi è troppo piccola.
In altre giornate ci appoggiamo presso una struttura privata che ci costa veramente tantissimo al mese, oltre ad essere anch'essa di misure non adeguate.

Ora - continuano amareggiati i membri della ASD - vedere che si inaugurerà a breve un pallone con parquet (al Circolo Tennis Fano ndr) che potrebbe essere un ottima soluzione anche per noi e venire a sapere che è già tutto occupato, ha creato disappunto tra i nostri genitori che si sono adoperati in ogni modo per trovare una struttura adeguata anche lanciando appelli su facebook.

Nonostante le difficoltà nella stagione precedente - conclude la Star Roller - le nostre bimbe hanno raggiunto buoni risultati classificandosi spesso anche prime in varie competizioni, ma allo stato attuale delle cose dobbiamo purtroppo anche mettere in conto che, se non verrà trovata una soluzione, molte nostre atlete saranno costrette a spostarsi a Pesaro per prepararsi alle gare".

Dunque un altro disagio, l'ennesimo, che colpisce lo sport cittadino.

Fanosport vi terrà aggiornati sull'evolversi della situazione.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.