venerdi' 17 novembre 2017
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     16:20:42 - NEL WEEK END TORNA IL MINIRUGBY     | |     16:16:38 - UN SABATO DI FUOCO PER LE SQUADRE VIRTUS DI SERIE C     | |     19:33:04 - AL VIA IL CAMPIONATO INVERNALE CSI DI VOLLEY     | |     19:29:30 - LIETE NOTIZIE PER I GIOVANI DELL'ALMA     |
COLLEMARATHON: TUTTI I RISULTATI
Dominio africano

Il solito colpo d’occhio alla partenza, le solite emozioni lungo il percorso, la solita festa al traguardo. La ColleMar-athon 2017 fa di nuovo centro e lo fa grazie anche all’aiuto del meteo che per tutti i 42,195 chilometri di percorso ha visto alternarsi il sole a qualche nuvola, ma senza pioggia, fino ad arrivare al traguardo finale in un clima assolutamente primaverile.

 Un autentico muro alla Porta Medievale del Castello di Barchi dove allo “start” si sono presentati in 1074, atleti provenienti da tutto il mondo per quella che è una delle Maratone in linea più belle d’Italia.

 Ai partecipanti alla ColleMar-athon vanno poi aggiunti i 142 partenti alla 10 Chilometri del Lisippo (gara non competitiva che si è dislocata tra il centro storico e il mare di Fano), i 40 appassionati di Nordic Walking e Fit Walking che hanno partecipato nei vari percorsi creati dall’Anwi Fano e i circa 50 studenti e professori degli istituti Nolfi, Padalino e Volta che dopo aver percorso 5 chilometri da Barchi a Mondavio sono giunti a Fano in pulman per poi chiudere la gara percorrendo la passeggiata del Lisippo. Oltre 1300 persone dunque che, in un modo o nell’altro, hanno voluto essere presenti a quella che è stata una giornata di sport, divertimento e promozione di valori.

 Tutto africano il podio maschile con il marocchino Tariq Bamaarouf medaglia d’oro con 2.23.58, seguito dal keniota Samson Munga Kagia (2.24.58) e dal connazionale Younnes Zitouni. Primo italiano il pesarese Francesco Tornati, giunto quinto in 2.38.07 mentre il primo fanese a transitare sotto la bandiera a scacchi è stato Riccardo Quattrini della ColleMar-athon Club, nono in 2.41.12.

 

Tra le donne, invece, a trionfare è stata la favorita della gara, Federica Moroni, che ha percorso i 42,195 chilometri in 2.53.36. Dietro di lei Denise Tappatà (3.01.53) e Federica Poesini (3.02.18). Subito fuori dal podio, ma autrice di una gara splendide, Laura Antonioni (3.02.55) dell’Asd Calcinelli Run.

 

Ma come più volte ripetuto da tutti, ad essere esaltati alla ColleMar-athon non sono solo i vincitori, ma tutto quello che c’è dietro. Interi comuni e intere frazioni che per l’evento si sono mobilitate, oltre 500 volontari dislocati tra Barchi Orciano, Piagge, San Giorgio di Pesaro (località recentemente divenute frazioni del Comune di Terre Roveresche), Mondavio e San Costanzo, e tantissima gente al Porto Turistico Marina dei Cesari di Fano dove quest’anno è stata per la prima volta posizionata una tribuna nel rettilineo d’arrivo che ha così permesso ai tanti spettatori di assistere in maniera ancora più emozionante agli attimi salienti della gara.

 

Tante, ovviamente, anche le autorità presenti: dal presidente della Regione Luca Ceriscioli, che non si è voluto perdere l’inizio della gara, al consigliere regionale Federico Talè, oltre ovviamente ai responsabili del Coni Fabio Sturani e Alberto Paccapelo e ai tanti amministratori locali (erano presenti, tra gli altri, l’assessore allo Sport del Comune di Fano Caterina Del Bianco e il sindaco di San Costanzo Margherita Pedinelli), tra cui il sindaco di Fano Massimo Seri, che dopo aver percorso la 10 chilometri, ha presenziato alla cerimonia delle premiazioni:

 “Una giornata stupenda – ha detto il primo cittadino -, un’autentica festa di sport che ha permesso anche a tanti stranieri di venire nei nostri territori. L’80% di partecipanti viene da fuori provincia per cui ancora una volta la ColleMar-athon si è dimostrata una manifestazione in grado di svolgere un’importante funzione di promozione turistica”.

 A conferma di questo anche i dati resi noti da Alberghi Consorziati di Fano, Torrette e Marotta che nel week end hanno fatto registrare circa 750 prenotazioni, numeri che solo un evento come la ColleMar-athon può fare durante la bassa stagione.

 E alla 15esima edizione della ColleMar-athon c’era davvero il mondo intero con iscritti da San Marino, Germania, Marocco, Kenya, Ucraina, Colombia, Belgio, Spagna, Paesi Bassi, Argentina, Albania e Stati Uniti d’America, quest’ultimi, 12, a conferma degli ottimi rapporti di gemelaggio/amicizia con la maratona di Chattanooga (Tennessee) che si svolge nel mese di marzo.

 

A chiudere la magnifica domenica, oltre ai tanti stand disposti perfettamente al Porto Turistico, tra cui quelli di Avis, Telethon e Urukundo, il pranzo a base di polenta curato dalla Proloco di San Costanzo e l’estrazione dei biglietti vincenti di We Run to Help (da domani visibili sulla pagina ufficiale facebook), lotteria solidale in favore delle popolazioni terremotate di Valfornace.

 

CLASSIFICA FINALE MASCHILE COLLEMAR-ATHON

 

1)    Tariq Bamaarouf – Marocco

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->2)    Samson Mungai Kagia – Kenya

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->3)    Youness Zitouni – Marocco

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->4)    Abderrafii Roqti – Marocco

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->5)    Francesco Tornati – Italia

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->6)    Matteo Vecchietti

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->7)    Mirco Pettinelli

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->8)    Cristian Carboni

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->9)    Riccardo Quattrini

 

CLASSIFICA FINALE FEMMINILE COLLEMAR-ATHON

 

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->1)    Federica Moroni

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->2)    Denise Tappatà

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->3)    Federica Poesini

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->4)    Laura Antonioni

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->5)    Cristina Marzioni

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->6)    Elsa Farris

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->7)    Monica Vanni

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->8)    Agnese Effat

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->9)    Cristina Pitonzo

 

CLASSIFICA FINALE MASCHILE 10 CHILOMETRI DEL LISIPPO (organizzata da Fano Corre e Proloco Fanum Fortunae)

 

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->1)    Andrea Fiorani

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->2)    Luca Boccoli

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->3)    Daniele Andreoni

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->4)    Ivan Iorizzo

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->5)    Francesco Del Bianco

 

CLASSIFICA FINALE FEMMINILE 10 CHILOMETRI DEL LISIPPO (organizzata da Fano Corre e Proloco Fanum Fortunae)

 

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->1)    Lara Sarnari

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->2)    Simona Bruscoli

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->3)    Lucia Bilancioni

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->4)    Elisa Lillini

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->5)    Chiara Ceramicoli

 

CLASSIFICA FINALE CAMPIONATO ITALIANO GEOMETRI

 

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->1)    Francesco Paolo Tona

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->2)    Massimo Campanari

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->3)    Mattia Biondi

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->4)    Stefano Carrozzo

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->5)    Davide Ucci

 

CLASSIFICA FINALE CAMPIONATO ITALIANO INGEGNERI/ARCHITETTI

 

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->1)    Luciano De Santis

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->2)    Sandro Brignoli

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->3)    Francesco Carnevali

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->4)    Alberto Bandini

"Arial","sans-serif";mso-fareast-font-family:Arial"<![endif] -->5)    Marco Bonetti

 

La ColleMar-athon 2017 è stata organizzata dall’Asd ColleMar-athon Club con il contributo di Regione Marche, Provincia di Pesaro-Urbino e il supporto delle Proloco di Monterado, Barchi, San Giorgio, Orciano, Mondavio, Piagge, San Costanzo, Mondolfo, Monte Porzio,  Fano, Ripe e Castelleone di Suasa e la collaborazione di Podistica Montecchio, Avis Aido Urbino, Running Fossombrone, Atletica Effebi Fossombrone, Avis Fano, Calcinelli Run, Fano Corre, Corr che T’Ariv Marotta, Avis Mondolfo, Corrismirra, Gruppo Podistico Lucrezia, Atletica Senigallia, Asd Lubacaria Piagge, G.P. Valmisa Serra de’ Conti, Atletica Centro Storico Pesaro, Sport&Traverl Senigallia, e Associazione Culturale di Rievocazione Storica Brigata Montebodio di Ostra.

 

Alle premiazioni anche la madrina della kermesse, Laura Fogli, 57enne atleta emiliana con alle spalle 15 anni di carriera agonistica nella nazionale italiana e ora allenatrice, tra gli altri, di Gianni Morandi. Mentre al via ha portato i propri saluti anche Giuseppe Ottaviani, 101 anni tra qualche giorni e recordman mondiale di atletica leggera.

Nella foto il patron Annibale Montanari e il Sindaco di Fano Massimo Seri tagliano simbolicamente il traguardo







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si dice sì in ingelse? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.