domenica 19 agosto 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     19:16:02 - L'ALMA CHIAMA     | |     10:04:26 - VIS - ALMA PARI E PATTA     | |     16:50:42 - ALMA-VIS, MISTER EPIFANI ALLA VIGILIA DEL DERBY DI COPPA ITALIA     | |     15:45:55 - POKER DELL'ALMA IN AMICHEVOLE     |
Tutto pronto per la 16° edizione della ColleMar-athon
Da Barchi a Fano tra storia e tradizione ma senza tralasciare la modernità. Su il sipario sull’edizione 2018 della Maratona dei Valori che quest’anno prevede anche la media distanza dei 21,097 chilometri con partenza da Mondolfo. La corsa, in programma domenica 6 maggio, coinvolge 5 comuni
Fano (PU), 7 aprile 2018E’ l’unica maratona delle Marche ma non è questo dato a renderla speciale. L’unicità della ColleMar-athon si manifesta nell’impegno che intere comunità ci mettono per dare il loro contributo e negli occhi lucidi che alla fine hanno gli organizzatori, consapevoli di aver messo in piedi una macchina perfetta che è molto più di un semplice evento sportivo.
 
Su il sipario sulla ColleMar-athon 2018, la Maratona dei Valori che il prossimo 6 maggio, dalla porta Medievale di Barchi, tornerà protagonista per il 16esimo anno consecutivo attraversando due vallate e coinvolgendo 5 comuni (erano sette prima dell’avvento di Terre Roveresche che ha fuso tra loro Barchi, Orciano, Piagge e San Giorgio di Pesaro).
 
La partenza, prevista per le 9, vedrà la carovana di oltre 1000 podisti attraversare la Porta Medievale del Castello di Barchi per poi giungere nei borghi storici di Mondavio, Orciano, San Giorgio di Pesaro, Piagge, Cerasa di San Costanzo e San Costanzo fino ad arrivare al traguardo posto, per la prima volta, nella splendida cornice della Rocca Malatestiana di Fano.
 
Per consentire a quanta più gente possibile di godere dei magnifici paesaggi che solo queste terre sono in grado di regalare, quest’anno la ColleMar-athon raddoppia inserendo nel proprio programma l’Half Marathon ovvero la mezza maratona, 21,097 chilometri con partenza dal centro storico di Mondolfo (nei pressi del Municipio) e arrivo sempre al monumento fanese dopo il transito per San Costanzo.
 
La ColleMar-athon, riconosciuta dalla Federazione tra le dieci maratone più belle dello stivale, è una delle poche in linea, vale a dire con partenza e traguardo situati in due luoghi diversi e questo comporta uno sforzo organizzativo notevole. A dare un contributo e a svolgere un ruolo fondamentale sono le istituzioni che sostengono e patrocinano l’evento: dalla Regione Marche alla provincia di Pesaro-Urbino fino alle amministrazioni dei comuni coinvolti.
 
Grazie al vicepresidente dell’assemblea legislativa Renato Claudio Minardi, la ColleMar-Athon nel 2017 è stata inserita tra le 12 manifestazioni sportive regionali più importanti che fanno da traino per lo sviluppo del territorio e del turismo e nel 2018 è riconosciuta tra gli eventi di maggior prestigio della Regione Marche.
 
"La maratona dei valori ColleMar-athon – afferma Renato Claudio Minardi - si arricchisce di un prestigioso primato, quello di confluire nei grandi eventi sportivi regionali anche per il 2018. La sua unicità sta nella formula vincente: la combinazione dell'attività sportiva unita all'esperienza di viaggio. Una scelta giusta quella compiuta dagli organizzatori nel prevedere un evento sportivo in un contesto che descrive la straordinaria bellezza del patrimonio paesaggistico e culturale delle Marche, meta di forte attrazione turistica. I grandi eventi sportivi sono una moderna ed efficace occasione di richiamo per turisti alla ricerca di un'autentica esperienza di cultura e benessere. Il lavoro che ho portato avanti in Regione, di cui vado particolarmente fiero, permette di conseguire questo straordinario risultato che vede la Colle Mar-Athon tra gli eventi marchigiani di valenza internazionale".
 
E se ogni anno la ColleMar-athon cresce e si migliora lo si deve essenzialmente ad un motivo, come spiega il presidente del comitato organizzatore, Annibale Montanari: “Il gioco di squadra è la nostra marcia in più – sottolinea -. Contrariamente ad altre manifestazioni analoghe dove regna il business, da noi passione e sacrificio sono alla base (come dovrebbe essere in una vera maratona) e se da 16 anni riusciamo ad organizzare un evento di simile portata è perché dietro ci sono uomini e donne che ci mettono anima e corpo mantenendo fede a quei principi che da sempre ci contraddistinguono e che fanno della ColleMar-athon un evento a 360 gradi dove conta si vincere, ma conta soprattutto mettersi in gioco per superare i propri limiti. Quello che spendi e perdi a livello muscolare – conclude il presidente – lo riacquisti tutto visivamente e moralmente. La ColleMar-athon è una corsa in cui non ci si annoia mai, la visuale cambia di chilometro in chilometro, compresi partenza e arrivo situati nei pressi di monumenti storici bellissimi”.
 
Come ad ogni edizione, attesi anche quest’anno tanti atleti stranieri, complice il gemellaggio con la  Maratona americana di Chattanooga (Tennesse). Già confermata la presenza di 22 americani (di cui 15 podisti) che saranno a Fano già dal venerdì a dimostrazione di quanto la Maratona dei Valori sia sempre di più occasione anche di turismo e promozione del territorio. Ed è proprio in un’ottica promozionale che si inseriscono la mostra fotografica del fotografo runner Graziano Ridolfi che sarà allestita nel Villaggio Atleti alla Rocca Malatestiana, valore aggiunto di questa edizione e teatro di tanti eventi collaterali, e le visite guidate organizzate dagli studenti del liceo Artistico Apolloni che si trasformeranno in Ciceroni mettendo a disposizione degli atleti e delle famiglie al seguito tutte le loro competenze.
 
Da un valore aggiunto all’altro, come conferma la partnership stretta quest’anno con Asics (sponsor tecnico) resa possibile grazie alla collaborazione con King Sport & style, eccellenza del settore con oltre 20 punti vendita nel centro Italia: “Ci sentiamo molto vicini alla ColleMar-athon – spiega il category manager del settore running, Roberto Paoloni -, un evento sportivo che sta raggiungendo livelli d’eccellenza. Siamo ormai da anni punto di riferimento per i runner non solo agonisti, ma anche per chi si avvicina alla corsa da neofita al quale diamo consigli e offriamo consulenza con strumenti d’avanguardia come la ‘prova piede su tapis roulant’ che presto sarà possibile effettuare anche nel negozio King di Fano via Enaudi,8 – zona tag hotel. Questa – conclude – riteniamo sia un’analogia importante con la Maratona dei Valori che da sempre accoglie a braccia aperte atleti che cercano il risultato ma anche e soprattutto sportivi che corrono per il solo gusto di correre”.
 
E seppure sia “tradizione” una delle parole chiave della ColleMar-athon, questo non significa non stare al passo con i tempi. Da circa un mese, infatti, è possibile scaricare gratuitamente tramite Google Play o Play Store la nuova App in cui l’utente può leggere in tempo reale tutte le news e collegarsi direttamente al sito ufficiale dell’evento oltre che chattare con gli organizzatori. Ma la cosa che rende la nuova App veramente “smart” e a portata di tutti è che ad ogni aggiornamento il sistema invierà una notifica “push” su smartphone e tablet, ovvero un messaggino in stile whatsapp e facebook.
 
Per tutti i mille partecipanti ed oltre poi, sarà allestito il Villaggio Atleti alla Rocca Malatestiana dove sabato 5 maggio è previsto il Pasta Party, un evento insolito come spiega Annibale Montanari: “Siamo la Maratona dei Valori – afferma Montanari – e cerchiamo in tutti i contesti di portare avanti sani principi tra cui quello di una corretta alimentazione. Per questo il pasta party sarà ‘biologico’ e ‘integrale’ grazie alla pasta offerta dall’azienda Girolomoni di Isola del Piano e i pomodori dell’azienda Campo di Fossombrone”.
 
Il pranzo a base di polenta (preparata dalla Pro Loco di San Costanzo) di domenica farà da apripista alle premiazioni (tra i premi anche un viaggio di una settimana per due persone offerto da Eden Viaggi a chi taglierà per primo il traguardo sia della maratona che della mezza) e ai saluti finali di quella che, per il 16esimo anno consecutivo, sarà una maratona unica, inimitabile, imperdibile e che anche quest’anno sarà valida per il campionato italiano dell’ordine degli architetti, geometri e ingegneri.
 
Per tutte le info: www.collemar-athon.com e pagina facebook ColleMar-athon, la maratona dei valori.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.