lunedi' 17 giugno 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
COPPA: ATLETICO ALMA-REAL METAURO 0-0
Gialloazzurri fuori dalla competizione

ATLETICO ALMA: Di Tommaso (25’ st Palazzi L.), Crucini (35’ st Alessandrini), Ciavaglia, Rondina, Palazzi A., Ciano (25’ st Dionisi), Fiori, Fatica, Carsetti, Paradisi, Cencioni (31’ st Ordonselli). A disp.: Grieco, Muratori, Rossini. All. Fulgini.
REAL METAURO: Petrini, Tallevi (40’ st Giambartolomei), Alegi, Mendy, Bertozzi, Montanari, D’Andrea (22’ st Biondi), Gori, Rossi (12’ st Severi), Berloni (36’ st Giuliani), Bucefalo. A disp.: Ottalevi, Omiccioli, Pedini. All. Petitto.
Arbitro: Pace di Ancona. Ammoniti Fatica e Bertozzi. Angoli: 3-4. Rec.: 0’, 3’. 

BELLOCCHI- Finisce a reti bianche il derby di Coppa fra Atletico Alma e Real Metauro. Un pareggio che consente agli ospiti di restare in corsa per il passaggio al turno successivo: decisiva sarà la sfida casalinga, solo da vincere, contro il Marotta. Buono il match disputato dall’ Atletico Alma di mister Fulgini che per larghi tratti è riuscita a tenere testa ad un’avversaria quotata, sfiorando il colpaccio proprio in prossimità della chiusura del match, quando il rigore conquistato e calciato da Carsetti s’è infranto sulla traversa. Pochi i veri spunti di cronaca del match, ma è la squadra fanese che per prima accarezza il vantaggio: al 15’ termina sul fondo un colpo di testa di Carsetti, scaturito da azione d’angolo. Ancora Carsetti ha sulla testa il pallone del vantaggio, cross di Ciano, ma la mira non è precisa. Al 33’ protagonista di un doppio intervento il portiere di casa Di Tommaso che prima rintuzza una punizione di Berloni, poi con un balzo chiude il varco al tocco a colpo sicuro di Rossi. Ripresa più scarna negli episodi, ma al 10’ sempre Di Tommaso risulta decisivo nell’uscita di piede a contrastare Bucefalo. Al 30’ Petrini alza in corner una punizione di Paradisi, ben calibrata, ma lenta. Al 46’ sulla linea di fondo Carsetti è abile a conquistare il pallone, rubandolo al difensore che lo stende. Rigore che lo stesso Carsetti calcia sulla traversa a portiere spiazzato.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.