giovedi' 14 dicembre 2017
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     20:08:07 - MELANDRI: SIAMO ULTIMI E GIOCO POCO, MA VOGLIO RESTARE...     | |     20:05:08 - CAMPIONATO CSI DI CALCIO A 8     | |     20:02:22 - L'ETA BETA INCAPPA NELLA PRIMA TRASFERTA ESTERNA     | |     16:10:53 - SABATO DI SUCCESSI IN SERIE C     |
L'ATLETICO ALMA SBANCA CASTEL DI LAMA
Allo Stipa il revival dello spareggio promozione andato in scena ben 167 giorni fa (4 Giugno 2017 finý 4-1 per i fanesi) termina con il risultato di 1 a 2 ancora a favore della compagine di Ceccarini.
Spettacolare la gara tra le due formazioni oltre ogni aspettativa. Partita viva sin dall'inizio.

Al 6 affondo Atletico Alma palla in mezzo libera con freddezza esposito. Al 16 sugli sviluppi di un calcio d' angolo Atletico vicino al vantaggio la conclusione di Marongiu sfiora il palo alla sx di luzi.

Al 19 Galli lanciato a rete fermato per fuorigioco. Al 30 arriva il vantaggio ospite Falcinelli sulla fascia entra in area e scarica un sx che si infila all’incrocio più lontano. Due minuti più tardi Galli in area viene atterrato d'Ascanio lascia proseguire.

Al 41 Coccia ristabilisce la parità con una punizione da 30 metri fantastica che si infila all’angolino basso alla sx di Cavalletti. Finisce qui il primo tempo. Ripresa. Al 7 Atletico ancora avanti. Conclusione dal fondo linea e palla che attraversa tutta la linea fatale ma non ne vuole sapere di entrare. Un minuto più tardi ci pensa Bufalo la sua conclusione si infila all’angolino alla destra di Luzi.

Ciabbino cerca di riportarsi avanti ma con poca convinzione sembra con il freno a mano tirato. Al 18 ancora Bufalo alla conclusione da limite area il suo destro impegna Luzi in una parata sulla sua sinistra.
Al 26 Atletico colpisce una traversa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Cerca di rispondere il Ciabbino al 34 con una punizione di Grilli ma si infrange sulla barriera.

Al 38 Nardini in area ha l’occasionissima per il pari ma stoppa malamente e si allunga la palla e tutto sfuma.

Bufalo Matteo (in foto) si conferma bestia nera per gli ascolani, fu l’ago della bilancia anche nella finale play off dove realizzo una doppietta.

 






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non Ŕ responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.