giovedi' 14 dicembre 2017
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     20:08:07 - MELANDRI: SIAMO ULTIMI E GIOCO POCO, MA VOGLIO RESTARE...     | |     20:05:08 - CAMPIONATO CSI DI CALCIO A 8     | |     20:02:22 - L'ETA BETA INCAPPA NELLA PRIMA TRASFERTA ESTERNA     | |     16:10:53 - SABATO DI SUCCESSI IN SERIE C     |
ATLETICO ALMA: BATTAGLIA D'ALTRI TEMPI
La cronaca di Simone Tallevi ed il punto sul girone redatto da Giulio Dello
ATLETICO ALMA  1 – 2   PORTO D’ASCOLI 

ATLETICO ALMA (4-4-2): Cavalletti 6, Marongiu 6, Mei 6, Gabbianelli ng (3’pt Parmegiani 6), Dominici 6,5, Scavone 6( 38’st Rinaldini ng), Gambini 6, Palazzi 6 (26’st Giunchetti ng), Bufalo 6, Falcinelli 6, Rivi 6,5. A disp.: Celato, Carnaroli, Orazi, Bernacchia. All. Ceccarini.

PORTO D’ASCOLI (4-4-2): Di Nardo 6, Antonelli 5,5, Ciotti 6, Sensi 6, Trawally 6, Gabrielli 6, Rossi 6, Renzi 6 (45’st  Gregonelli ng), Pizi ng (21’pt Schiavi 6), Minnozzi 6,5 (40’st Bucchi ng), Rosa 6,5 (26’ st Rossetti ng). A disp.: Verissimo, Coccio’, Gagliardi. All. Alfonsi.

Arbitro: Pazzarelli di Macerata 5.

Reti: 1’ pt Minnozzi, 28’ pt Rivi, 41’pt Rosa.

Note: ammoniti Rivi, Palazzi, Parmegiani, Sensi e Rossi. Angoli 8-4. Rec.: 2’,  3’.

Spettatori: 100 circa.  Pioggia e vento per tutta la durata dell’incontro.

FANO- Una battaglia quasi d’altri tempi sotto la pioggia. Alla fine, vittoria “bagnata” ed anche molto fortunata per il Porto d’Ascoli, che la “cura” Alfonsi ha rimesso molto bene in carreggiata. Mastica amaro e ne ha ben donde l’Atletico Alma di mister Ceccarini, che a conti fatti, almeno un pareggio l’avrebbe meritato per l’impegno profuso in un pomeriggio d’acqua e freddo a più non posso. Prima del fischio d’inizio qualche minuto per rattoppare un buco nella rete, ne impiega nemmeno di uno (40’’) il Porto d’Ascoli per schizzare in vantaggio: errato disimpegno fanese sulla mediana, Rossi pesca la corsa di Minnozzi, il bomber ascolano non indugia e trafigge Cavalletti. Piove sul bagnato per l’Atletico che al 3’ perde per infortunio Gabbianelli, ma non demorde la squadra fanese che riparte lancia in resta e al 12’ con Falcinelli disegna un rasoterra che fa solo la barba al palo. Il legno lo scheggia, invece, Dominici al 15’ con un diagonale che aveva tagliato fuori l’intervento risolutore di Di Nardo. Al 28’ la squadra fanese ridisegna la “ics” sul tabellino: assist rasoterra di Bufalo, Rivi in spaccata è prontissimo a infilare Di Nardo. Al 39’ Cavalletti vola sul colpo di testa di Rosa e proprio quest’ultimo. Al 41’, trova il guizzo, sempre con la specialità della casa, che vale il nuovo vantaggio ospite. Una vera e propria tregenda nella ripresa tarpa le ali alla voglia di reazione dei fanesi, cui non basta tenere sempre il pallino in mano su un terreno che si allenta sempre più trasformandosi in prezioso alleato del Porto d’Ascoli. Solo nella parte finale almeno tre occasioni chiare: al 33’ Dominici in spaccata mette sull’esterno della rete, capitan Marongiu al 36’ calcia a lato di un soffio, in ultimo al 41’ Falcinelli calcia da buona posizione, ma la palla sibila vicina all’incrocio. Il pareggio, premio minimo, resta solo una chimera.

Simone Tallevi

 

ATLETICO ALMA-PORTO D’ASCOLI  SPOGLIATOIO

FANO- La rabbia di Mister Ceccarini: “Sono davvero arrabbiato per come è finita questa partita. Un tiro e mezzo dei nostri avversari e siamo qui a commentare una sconfitta che non mi va giù. Una partita che è stata gestita male da subito e non parlo assolutamente dei miei giocatori, ai quali faccio un plauso per l’impegno messo contro una squadra che, secondo me, ha badato solo a distruggere.”

Parla di impresa, sull’altra sponda, mister Alfonsi: “ Si abbiamo fatto una vera impresa, contro un’ottima squadra su di un campo reso quasi impossibile dalla tanta pioggia. “ s.t.

SITUAZIONE GENERALE  

Dodicesima  giornata d’Eccellenza

Le gare più attese di questo dodicesimo turno di campionato erano per la zona play-off:

Fossombrone –vs-  Grottamare  e   Atletico Gallo –vs- Marina      mentre per la zona di fondo classifica interessanti i match tra    Camerano  -vs-  Loreto   e   A.P.S’Elpidio –vs-  Pergolese, vediamo di seguito le novità che hanno generato le gare dell’ 12° turno:

Le tre gare di sabato:  Protagonista la giornata di Sabato dove tutte e tre le sfide andate in scena erano praticamente “”scontri diretti””, per la fascia alta della classifica è il Gallo Colbordolo a far valere il fattore campo, regola il Marina con un 3 – 1 e supera in classifica la compagine di Malavenda che scivola fuori dalla griglia play-off.

Le sfide retrocessione penalizzano il Loreto sconfitto di misura dal Camerano che ora torna a sorridere dopo ben 5 gare senza vittoria, nell’altra gara salvezza, posta divisa e avanti adagio per P.S’Elpidio e Pergolese con quest’ultima che riacciuffa in rimonte il pari a soli 5 minuti dal termine.

Le 5 gare domenicali:è L’Urbania a salire sugli scudi superando il Barbara e salendo ora sola alla seconda posizione in classifica, poi mettiamo per l’impresa di aver fermato la capolista la Biagio Nazzaro, continua la cura che i due nuovi mister hanno portato a Tolentino e Porto d’Ascoli, con i cremisi che superano non senza patire il fanalino di coda Ciabbino e il Porto d’Ascoli che strappa i tre punti ad un bellissimo Atletico Alma, finisce in parità la sfida di Fossombrone con gli ascolani di Grottamare.

Il quadro generale:  Il Montegiorgio non è imbattibile, è la Biagio a riportare sulla terra la forte compagine di mister Paci, gran rimescolamento nel gruppone che insegue, ma i continui avvicendamenti di chi tira la fila fanno perdere in efficacia la rincorsa alla lepre, oggi è la volta dell’Urbania alla 4 vittoria consecutiva che guida il trenino tutto pesarese, con il Fossombrone e il Gallo ad una sola lunghezza mentre l’ultimo posto nella griglia play-off  lo occupa l’Atletico Alma, seguono compatti Porto d’Ascoli, Marina e Grottamare a cui si attaccano alla ruota Tolentino e Biagio.

Dietro staccati dal gruppone nella zona rossa dei play out troviamo, il Camerano, poi Pergolese e Barbara, hanno perso il passo e restano staccati nelle ultime tre posizioni, rispettivamente A.P.S’Elpidio , Loreto e Ciabbino.

Le 3  gare di sabato:

  • Atletico Gallo     3 – 1            Marina

Bartolini rig. 12’ AG, Noviello rig. 28’ MA, Muratori 53’ e 70’ AG.

  • Camerano           1 – 0          Loreto

Polzonetti 24’ CA.

  • P.Sant’Elpidio     1 – 1          Pergolese

Cingolani 18’ P.S.E, Tedesco 84’ PE.

Le 5  gare di domenica: 

  • Atletico Alma         1 – 2         P. d’Ascoli

Mibìnnozzi 2’ PA, Rivi 30’ AA, Rosa 42’ PA.

  • Biagio Nazzaro     2 – 1         Montegiorgio 

Cavaliere rig. 33’ BN, Domenichetti 39’ BN, Nazziconi 48’ MG.

  • Forsempronese    1 – 1         Grottamare

Bartoli 66’ FO, Palladini 85’ GR.

  • Tolentino               3 – 2         Ciabbino

Tizi 25’ TO, Nardini 42’ CI, Petritola 58’ CI, Mongiello 75’ TO, Raponi 88’ TO.

  • Urbania                  2 – 1         Barbara                     

Procacci 8’ UR, Rossini 56’ BA, Mazzanti 82’ UR.

GIULIO DELLO

pagina facebook atletico alma m.c.

foto di archivio







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.