martedi' 25 settembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
L'ATLETICO ALMA CALA IL TRIS
Tris tutto di rigore o quasi. L’Atletico Alma torna convincente contro un Grottammare che non si è mai arreso, nemmeno di fronte alla duplice inferiorità numerica
ATLETICO ALMA-GROTTAMMARE 3-0

ATLETICO ALMA: Celato 6,5, Marongiu 6, Dominici 6,5, Bernacchia 6 (40’st Giunchetti E. ng), Mei 6,5, Orazi 6,5, Falcinelli 6,5, Gambini 7, Rivi 7,5, Palazzi 6,5 (48’st Cirillo ng), Giunchetti L. 6,5 (34’ st Scavone ng). A disp.: Cavalletti, Carnaroli, Maggiarosa, Rinaldini. All. Ceccarini 7.

GROTTAMMARE: Beni 5, Valentini 5,5, Vallorani 6, Palladini 5,5 (1’st Orsini 6), Vespasiani 6 (41’st Ioele ng), Carminucci 6 (23’st Avellino ng), De Cesare 6,
5, Traini 5 (12’st Cameli 6),Ludovisi 5 (28’st Pirozzi 6), De Panicis 6, D’Angelo 6. All. Manoni (squal.)
Arbitro: Marchei di Ascoli Piceno 6.

Reti: 41’ pt (rig.) e 46’st (rig.) Rivi , 48’ st Falcinelli.
Note: espulsi al 40’pt Valentini (fallo ultimo uomo), al 27’ st Beni (proteste); ammoniti Bernacchia, Falcinelli, Palazzi, Vespasiani e D’Angelo. Angoli 10-4. Rec.: 3’, 4’. Spettatori: un centinaio.

Tris tutto di rigore o quasi. L’Atletico Alma torna convincente contro un Grottammare che non si è mai arreso, nemmeno di fronte alla duplice inferiorità numerica. Il passivo finale alla fine è punizione forse troppo severa per gli ospiti, ma rende merito ad un Atletico Alma che torna di prepotenza dentro la zona play-off e chiude l’anno come meglio non potrebbe. Rigori che vanno e che vengono dentro un match al cospetto di avversario tra i più tosti del lotto. Traini lo getta alle ortiche per gli ospiti , Rivi è invece il “giustiziere” perfetto. Parte bene l’Atletico che al 3’ con Luigi Giunchetti misura i riflessi (pronti) di Beni. Maldestra la conclusione di Rivi al 10’, il Grottammare al primo squillo (15’) trova il rigore, quando il braccio di Bernacchia incontra la traiettoria del tiro dal limite di De Cesare. Traini dal dischetto calcia malissimo sul fondo, con Celato comunque bravo ad intuire la traiettoria. Passata la paura, l’Atletico torna sotto e al 25’ sfiora il gol con Dominici. Al 34’ Carminucci manda alto di testa. L’episodio chiave al 40’: lungo rilancio di Celato, Rivi fugge via e viene steso in area da Valentini, rosso e rigore. Rivi realizza con Beni che tocca appena. Ripresa in discesa? Manco a dirlo, l’Atletico crea, ma non finalizza, il Grottammare ci prova, resta in nove per il rosso (proteste) a Beni, e crea con De Cesare (36’) la chance per il pari. Nel finale (46’) un altro rigore trovato e realizzato da Rivi che al 48’ si veste da assist man e offre a Falcinelli un pallone solo da insaccare per il tris finale.

Simone Tallevi

facebook: atletico alma m.c.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaDi che colore è l'erba? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.