mercoledi' 22 agosto 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     11:55:28 - IL REAL GIMARRA INIZIA A SUDARE     | |     16:30:18 - IL PORTIERE SARR ARRIVA AL FANO     | |     15:43:40 - COLPO ALMA: PRESO FERRANTE     | |     19:16:02 - L'ALMA CHIAMA     |
ATLETICO ALMA: A BARBARA E' TUTTO MOLTO FACILE
Poker esterno per i fanesi

ILARIO LORENZINI:  Campana, Fiordemondo ( dal 70’ Brunorr), Angeletti ( dal 85’ Ceccacci), Palazzi**, Alessandrini, Carboni N. ( dal 80’ Musumeci), Rossini, De Angelis ( dal 60’ Paolini), Api, Carboni M., Evangelisti (dal 58’ Abbate) , All. Ciattaglia.

ATLETICO ALMA: Celato, Marongiu, , Dominici, Bernacchia, Mei, Gabbianelli, Falcinelli ( dal 76’ Palazzi), Gambini, Rivi, Bufalo, Giunchetti E. ( dal 87’ Scavone) All. Ceccarini.

Alla fine è sembrato tutto troppo facile, è l’8’ del primo tempo, i fanesi sfruttano l’occasione con Gabbianelli che è il più reattivo nella mischia nell’area di Campana e porta l’Atletico Alma in vantaggio, è questa la svolta della partita, i padroni di casa sono costretti a cercare di prendere in mano il pallino del gioco, e rinunciano alle azioni di rimessa che sono il pane quotidiano del imprendibile Rossini, la difesa fanese respinge tutte le velleità dei padroni di casa e si arriverà al 45’ + 2’ di recupero con il vantaggio blindato. Alla ripresa delle ostilità non cambiano le dinamiche di gioco, e dopo solo 9’ minuti sarà Falcinelli a interpretare al meglio il copione “ che ad inizio partita sembrava destinato a Rossini  & c.”  sulla fascia destra fugge al suo marcatore Angeletti e offre a Rivi una palla facile-facile che il nove dell’Atletico Alma non può che appoggiare in rete. Il Barbara da qui in avanti si avvia verso la resa, da prima qualche timido tentativo sempre neutralizzato da Celato e company, poi i cambi che Ciattaglia sceglie di effettuare non porteranno alcun nuovo vigore, tra l’altro anche De Angelis è costretto ad uscire per un infortunio e così la squadra di Ceccarini affonda il coltello, prima al 88’ con Bufalo che da posizione defilata porta a 3 le marcature e poi al 95’ con il nuovo entrato Palazzi che ben servito libero al centro dell’area indovina con precisione il sette e arrotonda pesantemente il finale di 0 a 4.  

Per la cronaca ricordiamo che subito dopo la terza rete fanese il Barbara resta in 10 uomini per l’infortunio muscolare di Palazzi, a sostituzioni ormai terminati, ma ormai la bandiera bianca dell’Ilario Lorenzini era già distesa al vento.

Giulio Dello

 

SINTESI della:  Diciasettesima  giornata di campionato

Le 2 gare di sabato  Nessuna sorpresa sono le due prime della classifica a intascare i tre punti, ponendo fine al buon momento di Camerano e Ciabbino, quindi il Montegiorgio torna a vincere di rigore con Adami, ma il Gallo non ha nessuna voglia di mollare e risponde a distanza a Re Giorgio, con la coppia Bartolini – Muratori.

Le 6 gare domenicali:E’ il Porto d’Ascoli a uscire vincitore nella sfida d’alta classifica di Urbania e prosegue lanciatissimo in terza posizione, non molla nemmeno l’Atletico Alma che a Barbara passa con un perentorio 0 – 4, pareggio senza reti tra Grottammare e Marina, mentre la Biagio risale qualche posizione grazie alla vittoria interna con i fermani del Porto S’Elpidio, in coda sono Pergolese e Loreto a muovere la classifica, la prima vince a Tolentino al termine di una gara ricca di reti “ ndr 3-4”, mentre il Loreto passa a Fossombrone per 1-3 con il Fosso che perde contatto con la zona play off.

Sintesi di giornata:Vincono e allungano le prime quattro della classifica, più sotto tiene il Grottammare ma dietro ai rivieraschi restano in fila indiana Urbania, Forsempronese, Biagio, Marina-Camerano e Tolentino e nettamente staccato il quintetto di coda della zona play out, a cinque lunghezze più sotto con Barbara-Pergolese, Ciabbino, P.S.Elpidio e Loreto.

La classifica vede  1°) MONTEGIORGIO a 41p,     2°) ATL. GALLO a 33p,     3°) P.D.ASCOLI a30p,    4°)ATL. ALMA a 29p,  5°) GROTTAMMARE a 26p, 6°) URBANIA a 25p.   7°) FORSEMPRONESE a 24p, 8°) BIAGIO NAZZARO   a  23p,  9°)  MARINA  e  CAMERANO a  22p, 11°)  TOLENTINO  a  21p,    12°) BARBARA e PERGOLESE a 16p.   14°) CIABBINO a 15p.   15°) A.PS.ELPIDIO e Loreto a 13p. 

Le 2  gare di sabato 13 Gennaio:

-        Atletico Gallo   2 – 1  Camerano Bartolini 40’ AG, Donzelli rig, 55’ CA,  Muratori 87’ AG.

-        Ciabbino           0 – 1  Montegiorgio Adami rig. 68’ MG.

Le 6  gare di domenica 14 Gennaio:

-        Barbara                      0 – 4    Atl. Alma    Gabbianelli 10’, Rivi 54’, Bufalo 87’, Palazzi 95’

-        Biagio Nazzaro 2 – 0 Atl. P.S’Eòpidio      Rossini 45,  Remedi 65’’ BN,

-        Foorsempronese       1 – 3    Loreto           Camilletti 16’e 29’ LO, Belkaid 33’ FO, Ruzzier 74’ LO.

-        Grottammare             0 – 0    MarinaNessun marcatore

-        Tolentino                   3 – 4     Pergolese      Mongello 15’ TO, Gallotti 16’ e 34’ PE, Mongello 53 Rig. TO, Bergese 59’ TO, Carbonari 73’ PE, Antonioni 80’ Rig. PE.

-        Urbania                      0 – 1    Porto d’Ascoli                      Sensi 46’ pt, PA.

 Giulio Dello







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.