mercoledi' 14 novembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     18:26:26 - L'ATLETICO ALMA SBANCA TOLENTINO     | |     18:11:55 - UN FILM GIA' VISTO     | |     18:06:26 - ETA BETA, UN SOSPIRO DI SOLLIEVO     | |     18:02:07 - LA GIBAM CADE A PINETO     |
ATLETICO SCONFITTO A PDA, IL FOCUS SUL CAMPIONATO DI ECCELLENZA
A cura di Giulio Dello
Come all’andata gran bella gara tra due ottime compagini, e anche questa volta è il Porto d'Ascoli ad avere la meglio conquistando i tre punti che la mantengono ancora in corsa verso la vetta della classifica. Alla conclusione della gara complimenti reciprochi tra giocatori e staff di entrambe le squadre, con la sportività che vince oltre il risultato del campo.
 

Porto d’Ascoli Di Nardo, Antonelli, Gregonelli, Gabrielli, Ciotti, Sensi Leopardi, Rossi, Rosa, Minnozzi, Renzi. ( subentrati nella ripresa Pizi e Schiavi. ) All .S. Alfonsi.

Atletico Alma: Celato, Marongiu, Dominici, Giunchetti E, Mei, Gabbianelli, Falcinelli, Gambini, Rivi, Palazzi, Scavone. ( subentrati nella ripresa Bufalo, Giunchetti L, Lampetti. )  All. A. Ceccarini.

Arbitro Ermeritaggio   di Ancona

Note: Ammoniti Lampetti A.

Gara subito vivace con le contendenti che si alternano a gestire il pallino del gioco, con i padroni di casa che cercano sovente la testa di Rosa o l’affondo di Minnozzi, mentre la squadra ospite si affida alle sortite di Falcinelli, agli affondi di Dominici e Marongiu e agli spunti di Rivi sempre temibile anche con spalle alla porta, ma per i primi 45’ minuti tutto questo non scombinerà l’equilibrio del risultato a reti bianche.

Seconda frazione, man mano che il tempo passa ci si rende conto che la situazione di stallo non reggerà fino alla fine entrambe le formazioni provano a vincere la partita e arrivati al 23’ della ripresa il PDA è bravo a capitalizzare un disimpegno non efficace della squadra fanese e la palla recuperata viene immediatamente lanciata alle spalle della difesa giallo-azzurra con il vivacissimo Minnozzi si fionda sul cuoio che supererà Celato per il vantaggio della formazione di Alfonsi.

Restano poco più di 20 minuti e l’Atletico proverà insistentemente a recuperare lo svantaggio, ma sarà il portiere Di Nardo a salire sugli scudi quando a seguito di un calcio d’angolo il colpo di testa che sembrava ormai vincente, il riflesso da gatto del portiere porterà i suoi guantoni a intercettare la sfera e a strozzare in gola l’esultanza dei supporters fanesi.

Complimenti alla squadra del PDA che se solo non avesse sbagliato l’avvio del campionato forse adesso...

Per l’Atletico Alma manca ancora qualche punto o forse solo un po’ di tempo per poter dire con il conforto della matematica sarà nuovamente Eccellenza.

 

La situazione a 270 minuti dal termine del campionato

A solo tre gare al traguardo della regular season nessun verdetto può essere definito certo….

Dopo la crisi , il Montegiorgio raddrizza la situazione riprende 5 punti di vantaggio su Atl. Gallo e PDA  e si appresta a conquistare almeno sei punti nelle prossime tre tappe che saranno rispettivamente: a Urbania, in casa con il Tolentino e a chiudere in quel di Fossombrone.

Non vogliono mollare e proseguono vincenti e appaiate le due inseguitrici Porto d’Ascoli e Gallo Colbordolo , ora l’impresa ha dell’impossibile e inoltre il 25 Aprile il calendario proporrà la sfida tra le due, che così restando il distacco servirà solo per stabilire chi disputerà il play off sul terreno di casa, attualmente sarebbe il Gallo che vinse al Ciarrocchi per 1 rete a zero.

Ad oggi quella sopracitata sarebbe l’unico play off d’eccellenza giocabile, in quanto alla 4° e 5° posizione Tolentino , Grottammare e Forsempronese seguono alla distanza di ben 12 e 13 punti.

Non ancora tranquille ma quasi con la matematica in tasca l’Atletico Alma e il P.S’Elpidio affiancate alla 7° posizione a quota 37p. oggi servirebbero 4 punti per chiudere con certezza la questione.

Alle posizioni 9°, 10° e 11° Biagio 35, Camerano 34 e Urbania 33 rischiano di scivolare nella griglia play out ecco rispettivamente il loro calendario. Sottolineate le gare casalinghe

(Biagio = LOR- Cam – PDA), (Camerano = Atl.A – BIAG – S’Elp ), ( Urbania = M.Gio – Lor – PER ).

Attuale Zona Play Out:

12° posizione) Marina 31p:  la aspettano la trasferta a Fossombrone, la sfida che potrebbe essere decisiva in casa contro il Ciabbino e a chiudere dai cremisi di Tolentino.

13° posizione Ciabbino 27p: ecco i suoi ultimi 270’ minuti, prima il derby ascolano in casa col Grottammare, e poi due caldissimi scontri diretti in trasferta a Marina e in casa col Barbara.

14° posizione Pergolese 26p: un impresa da cercare tutta nel pesarese tre Derby per la Volante, si comincerà con Atletico. Gallo, poi in casa con il Fosso e da brividi i 90’ minuti conclusivi a Urbania.

15° posizione Barbara 24p: si scuote dal torpore, ora per scongiurare di tornare alla casella n.16, prima a Tolentino, poi in casa col Grottammare e a chiudere delicata trasferta a Ciabbino.

16° posizione Loreto 21p: bene che vada potrebbe sperare di giocarsi il play out, ma servirà un mezzo miracolo: prima a Chiaravalle “BN”, poi in casa con l’Urbania e in fine dall’Atletico Gallo.

Tutto verrà definito in una sola settimana: 21/22 Aprile , 25 Aprile e 29 Aprile.


Giulio Dello

facebook ATLETICO ALMA M.C.

 







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si dice sì in ingelse? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.