martedi' 17 luglio 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     19:27:05 - AL JUMP DAY E' FESTA PER 550 BAMBINI     | |     19:19:34 - L'ALMA RIPARTE DA MISTER EPIFANI     | |     16:37:16 - GIBAM: LA PAROLA A MISTER RADICI     | |     16:13:24 - CLAUDIO OTTAVO     |
L'ATLETICO ALMA CHIUDE CON UN PARI UN'OTTIMA STAGIONE
A Grottammare finisce 3-3
GROTTAMMARE: Beni, Orsini, Vespasiani (67’ Liberati), Vallorani, Avellino, Traini, Palladini, De Cesare (74’ Ioele), Iovannisci (67’ D’Angelo), Ludovisi (55’ Jallow), De Panicis (80’ Casolla). A disposizione Pirozzi e Carminucci. Allenatore Manoni.

 

ATLETICO ALMA: Cavalletti, Marongiu, Dominici, Giunchetti            E, Mei, Gabbianelli ( 46’ Orazi), Falcinelli, Donini (79’ Lampetti), Rivi, Palazzi ( 49’ Bufalo), Giunchetti L.. ( 63’ Torcoletti), A disposizione Ceato , Carnaroli e Scavone. Allenatore Ceccarini.

 

Arbitro : Caredlli , assistenti Padovano e sig.na Gasparini .

 

Reti:   Traìini 6’, Ludovisi 23’, Rivi 36’, Falcinelli 40’, Ludovisi 45’ pt., Rivi 90’ rig.

 

E’ si vero che nessuna delle due contendenti non aveva più nulla da perdere, ma è altrettanto vero che entrambe le squadre erano determinate a non lasciare come ultimo atto di una stagione positiva un risultato dal valore opposto, e così scaturirà una gara piacevole onorata da tutti i protagonisti.

 

La cronaca, avvio deciso degli ospiti che però alla prima offensiva dei padroni di casa vanno sotto, a realizzare la rete sarà Traini che servito in area da De Cesare, non sbaglia e porta al 6’ gli uomini di Manoni in vantaggio , i giallo –azzurri stentano un po’ a riorganizzarsi e al minuto 23’ il rinvio del giovanissimo Cavalletti uscito dai pali per recuperare il cuoio, calcerà la sfera tra i piedi del esperto Ludovisi che vedendo la porta sguarnita indovina la palombella del raddoppio, e risultato nettamente a favore dei patroni di casa.  Ceccarini non ci sta’ e incita i suoi a reagire, la partita prosegue con i fanesi che riprendono a spingere verso la porta difesa da Beni, e in soli quattro minuti troveranno l’uno due per raddrizzare la partita, prima sarà Rivi al 36’ imbeccato da Palazzi, con il nove giallo-azzurro che vedendo Beni avanzato alza la palla sul arco che terminerà nella rete dei padroni di casa, solo 4’ minuti più tardi il compagno di reparto Falcinelli completerà la rincorsa, con la rete del pareggio, che arrivato davanti a Beni troverà l’attimo e il colpo giusto per superarlo per il momentaneo 2 a 2, ma la prima frazione giunta verso lo scadere avrà in serbo un'altra rete, sarà nuovamente Ludovisi a capitalizzare una nuova distrazione della difesa fanese, il retropassaggio sulla fascia sinistra arriverà sugli scarpini della punta che non perdonerà portando i bianco-azzurri nuovamente avanti e secondo sigillo personale per il “Punteros” di casa.

 

Dopo un primo tempo così ricco e combattuto ci si appresta a affrontare la seconda frazione, con gli ospiti alla ricerca di riacciuffare il pari, per entrambe inizierà il valzer delle sostituzioni, da subito Ceccarini deve sostituire Gabbianelli acciaccato con il classe 2000 Orazi “ per lui ancora una grade prova” poi sarà la volta di Bufalo per Palazzi, Manoni risponde concedendo a Ludovisi l’applauso dei supporters ascolani, inserendo al suo posto il giovane Jallow.

 

Ora la gara prosegue con i giallo-azzurri a spingere con tre punte e i padroni di casa che si affidano alla velocità di Jallow per le ripartenze, contrastate sempre in maniera impeccabile da Orazi.

 

Verso la metà della frazione il direttore di gara non ravvisa in intervento che atterra Bufalo nel cuore del area del Grottammare e lascia proseguire, il tempo trascorre ma la truppa Marongiu & c. non demorde e proprio al 90’ minuto Rivi intento a superare il suo avversario viene steso in piena area di rigore, questa volta anche per il signor Cardelli è rigore che lo stesso Rivi trasformerà per il giusto 3-3 finale,  rete numero 19 per la strepitosa stagione della punte pesarese. 

GIULIO DELLO







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.