martedi' 11 dicembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
ATLETICO ALMA - CAMERANO 2-1
La gara e la situazione del girone all'11° giornata

ATLETICO ALMA (3-5-2): Tavoni 6, Urso 6,5, Anastasi 6, Orazi 6, Zepponi 7, Sassaroli 6,6, Torcoletti 6 (23’ st Bernacchia 6), Marongiu 6,5, Cinotti 6,5, Damiano 6,5 (37’st Saurro ng). A disp.: Cavalletti, Grossi, Mazzarini, Taurisano, Vitali M.. All. Manuelli.

CAMERANO (4-4-2): Lombardi 7, Sampaolesi 5,5, Stella 6, Lapi 6, Menotti 5, Fermani 6 (33’st Andreucci ng), Strano 6, Trucchia 6, Biondi 6,5, D’Antonio 6,5 (1’st Simonetti 6), Alessandroni 6. A disp.: Malascorta, Bocci, Sulpizi, Domenichetti, Donzelli, Rosini, Giulietti. All. Montenovo (squal.), in panchina Brinoni.

 

Arbitro: Totaro di Lecce 6. Reti: 6’ pt D’Antonio, 14’ pt Damiano, 11’ st aut. Sampaolesi “ su tiro di Marongiu”. Note: espulso al 41’ pt Menotti (d.a.); ammoniti Sassaroli, Orazi, Marongiu, Torcoletti, Trucchia. Angoli 2-3. Recupero: 0’,3’.

 

L’impresa di Tolentino “chiamava” conferma. La conferma, puntuale, arriva al termine di un match sofferto anche giocando con la superiorità numerica per tutta la ripresa. L’ Atletico Alma riesce a violare finalmente il… terreno amico prevalendo su un avversario, il Camerano, mai domo. Una vittoria, quella centrata dall’undici fanese, costruita in rimonta e soffrendo, poi, fino all’ultimo secondo. Lo svantaggio arriva quasi subito (6’), dopo un miracolo di Lombardi su Marongiu, letale la ripartenza ospite che con D’Antonio, assist di Alessandroni, trova il pertugio giusto. Reazione fanese quasi istantanea e al 14’ ecco il pareggio, costruito da Cinotti e finalizzato da Damiano. Al 28’ l’ Atletico sorpassa, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Lombardi chiude su Cinotti (30’) e Marongiu calcia alto (32’). Due gialli ravvicinati a Menotti e gli ospiti restano in dieci (41’). Ma la ripresa dei fanesi non è così agevole. Il Camerano non ci sta e se la gioca, ma soccombe con l’autorete di Sampaolesi (11’) sugli sviluppi del primo angolo fanese. Al 19’ Alessandroni non riesce ad approfittare di un regalo. Enchisi al 27’ viene messo giù in area: rigore, ma Damiano dal dischetto non è glaciale abbastanza e Lombardi para. Un match che si poteva chiudere resta sofferto, così, fino alla fine. Ma i tre punti arrivano e sono meritati.

Simone Tallevi

 

SITUAZIONE GENERALE ALL'11°

Era nell’area, ed ecco l’aggancio del Fabriano che raggiunge il Tolentino in vetta alla classifica, attenzione però al P. Sant’Elpidio di Mengo che infila il quarto successo consecutivo e resta a tiro della coppia di vertice “ora a -2 “. Arriva al 4° posto l’Urbania di Fenucci che sale a 18 punti come il Sassoferrato, gruppone di centro classifica tra i 16 e i 14 punti per ben 7 squadre. Da segnalare il nuovo successo del Montefano che ora si porta al comando del quartetto play out, davanti a Camerano, Biagio e Grottammare tutte e tre sconfitte, così come anche Portorecanati e Monticelli che restano sempre più attardati.

Un solo pareggio lo 0 a 0 di Tolentino, per il resto 3 successi casalinghi e ben 5 corsari, per un totale di 18 reti realizzate, per una media esatta di 2 reti a partita.

In questo turno è stata realizzata una doppietta dal centravanti del Atletico Gallo Bartolini “AG”, mentre le reti messe a segno dagli under sono 3: le hanno realizzante i classe 99 Nespeca del “PA”, Genghini “PE” e il giovanissimo classe 2001 Corsini “UR”.

MARCATORI: Primo piazza sale a 8 reti Galli Guido “FC”, segue Teriaca “TO” a fermo a 6 centri, salgono alla terza posizione: Gagiotti “FC”, Aquino “MF” e Damiano “AA” che raggiungono M. Garcia “PR” a quota 5 reti, poi quarti a 4 centri Fraternali “UR”, Piermattei “SF”, Battisti “FO”, Mastroiannj “MO”, Alessandroni “CA” e Cuccu “PS”.

 

Le gare:

ATLETICO ALMA 2 – 1 CAMERANO Finalmente sfatato il segno X al Bellocchi di Fano, i padroni di casa si aggiudicano il match grazie alla rimonta con Damiano e capitan Marongiu che replicano alla rete ospite di D’Antonio. Centro classifica per i Giallo-Azzurri e zona play out per i Giallo-Blu anconetani.

ATLETICO GALLO 3 – 0 BIAGIO NAZZARO Gara subito in ghiaccio con Bartolini e Bellucci, gli ospiti restano in 10 uomini per più di tre quarti di gara, nella ripresa ancora Bartolini arrotonda a 3 a zero il risultato. Anche qui come per la gara di sopra, pesaresi a centro classifica e anconetani in piena zona play out.

FORSEMPRONESE 0 – 1 A.C.P. S’ELPIDIO Il Fosso non regge alla forte squadra fermana che ancora per una sola rete di scarto “ quarto 1-0 consecutivo per i ragazzi della presidentessa Pilotti “, ora sarà difficile non pensare in grande 3° piazza a due lunghezze da “FC” e “TO”, e domenica a Sant’Elpidio arrivano i cremisi di Tolentino.

MARINA 0 – 2 MONTEFANO Terzo successo per la squadra del Montefano che ha dato una bella svolta alla propria classifica ma è molto presto per rilassarsi. Non vince da sei gare il Marina di Malvenda che scivola fuori delle caselle play off. Le reti di Carotti e Aquino.

MONTICELLI 0 – 3 FABRIANO E’ troppo elevato il “Gup” tra le due contendenti, lo 0 – 3 finale era plausibile, con i tre punti i cartai di Fabriano salgono in sella alla classifica al pari del altra predestinata Tolentino “ le reti di Baldoni Gaggiotti e Galli”. Per Zaini non erano in questa gara i punti che serviranno per tentare di risalire la china.

PERGOLESE 1 – 0 GROTTAMMARE Ancora brava la squadra di Clementi che si prende l’intera posta in palio grazie alla rete nella ripresa di Genghini. Adesso la Volante guida il gruppone di centro classifica a meno due dai play off, per gli ascolani di Grottammare i soli 10 punti in graduatoria li vedono relegati tra le scomode posizioni dei play out. PORTORECANATI 1 – 2 URBANIA Al Portorecanati la fortuna sembra proprio aver girato le spalle, la gara equilibrata si sblocca nella ripresa con la rete degli ospiti realizzata da Cusimano, ma solo due minuti più tardi è Pennacchioni a rimpattare, mancano solo 15’ minuti e il punticino sembrava un buon viatico per rialzare il morale della compagine recanatese, ma l’under Corsini a solo 4’ minuti dallo scadere trova il nuovo vantaggio per i durantini, che grazie alla vittoria corsara balzano ai piedi del podio alla 4° posizione. Il Portorecanati è costretto nuovamente a leccarsi le ferite, e domenica si andrà a Fabriano ad affrontare la compagine di Tasso fresca regina della classifica. SASSOFERRATO 0 – 2 PORTO D’ASCOLI Il PDA allunga la striscia positiva a sei gare a punti “tre pareggi e tre vittorie”, ora la classifica degli ascolani è nettamente più consona al potenziale della compagine di Alfonsi. Il Sassoferrato viene superato per la terza volta in questo torneo, e si stacca dalle posizioni più alte del vertice della graduatori. Reti ad inizio ripresa di Schiavi e del “99” Nespeca.

TOLENTINO 0 – 0 S.M. LORESE Terzo risultato negativo per i ragazzi di Mosconi, lo striminzito 0 a 0 contro il S.M. Lorese garantisce ancora ai cremisi di mantenere la prua sulla prima posizione “anche se in compagnia dei Fabriano”. Per il S.M. Lorese terza gara consecutiva a reti bianche, i ragazzi di Amadio mantengono una tranquilla posizione al centro della classifica.

Giulio Dello

pagina facebook Atletico Alma mc

 







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaDi che colore è l'erba? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.