martedi' 21 maggio 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     21:24:14 - L'ETA BETA ESPUGNA ANCONA     | |     18:21:47 - VIRTUS: BENTORNATA IN SERIE A     | |     19:12:52 - ELEZIONI COMUNALI: LE PROPOSTE DEI CANDIDATI SINDACO     | |     10:20:28 - GIBAM: APPUNTAMENTO CON LA STORIA     |
ATLETICO ALMA, TRE PUNTI IN RIMONTA
Seconda vittoria casalinga consecutiva per l'Atletico Alma che supera il quotato Atletico Gallo
Seconda vittoria casalinga consecutiva per l'Atletico Alma che supera in rimonta il quotato Atletico Gallo ed accorcia notevolmente la classifica, pur restando in zona play out.

4-1-4-1 per mister Omiccioli che ritrova bomber Damiano in avanti, inserisce Cerca davanti alla difesa composta a sua volta dal Marongiu, Urso, Volteggi e Vitali. Mazzarini e Grossi sono gli esterni alti ai lati di Sassaroli e Bernacchia.

4-3-1-2 per gli ospiti che devono rinunciare all'ex Fano, Enrico Bartolini.

Inizia bene l'Atletico Alma che nei primi venti minuti chiude tutte le linee di passaggio ad una squadra, quella ospite, tecnicamente superiore. Da grande squadra, l'Atletico Gallo capisce il momento, prende le misure ai fanesi che si disuniscono concedendo campo agli ospiti.

Tanto che il mister fanese stringe Mazzarini per limitare soprattutto Rossi e Belkaid: un bel cambio in corsa che è stato ultile, ma i valori in campo inutile negarlo sono maggiori nel Gallo.
Secondo tempo fuori Grossi dentro Benvenuti e passaggio al 4-4-2.

Il Gallo però non fa una piega e passa con merito grazie all'ex Alma Muratori che buca Tavoni.
Proprio quando la gara sembrava ormai indirizzata Omiccioli cambia ancora un Caruso per Mazzarini riproponendo il 4-3-3.

L'atletico Alma cresce e su una ripartenza Urso mette una palla in mezzo, torre di Volteggi e colpo di testa vincente di Damiano per l'1-1.
I gialloblu, rinvigoriti dal pareggio, sfiorano il sorpasso in contropiede ancora con Damiano che sbaglia il tempo di passaggio per l' accorrente Caruso. È solo il preambolo del vantaggio fanese che si materializza nel finale: punizione di Sassaroli dai 35 metri, Bacciaglia non trattiene e Caruso deposita in porta il tap in facile e vincente.

Arrivano tre punti fondamentali visto che nel prossimo turno l'avversario sarà il Monticelli sempre più ultimo.

Migliore in campo Sassaroli, ma ottima prova anche del rientrante Damiano (out da oltre un mese) e Bernacchia, anch'egli tornato ad ottimi livelli.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaDi che colore è l'erba? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.