lunedi' 17 giugno 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
GLI ALL-BLACKS DELL'ALMA JUVENTUS FANO RITORNANO IN C1
Primo appuntamento della stagione in Coppa Marche contro Nuova Lif Fabriano

Sarà la Nuova Lif Fabriano a tenere a battesimo l’Alma Juventus Fano nella stagione 2012-2013, che segnerà il tanto sospirato ritorno in C1 degli all-blacks di Giampiero Patrignani proprio in coincidenza del trentennale (1983-2013) della fondazione di uno dei club di calcio a cinque più longevi in Italia. Il primo impegno ufficiale della squadra allenata dal confermatissimo Fabrizio Mascarucci (preparatore atletico Attilio Mascarucci e preparatore dei portieri Massimo Castellini) avverrà infatti in Coppa Marche contro i cartai, che sabato 1 settembre dalle ore 15:00 saranno di scena a Fano per la gara di andata dei trentaduesimi. Sarà dunque una formazione di C2 a saggiare le condizioni dei fanesi a margine della dura preparazione cui sono stati sottoposti dal “marine” Attilio Mascarucci, che ha torchiato il gruppo in spiaggia propinandogli un ricco menu fatto di esercizi e ripetute sulla sabbia e in acqua.

Con il salto di categoria sono arrivate anche alcune novità in casa AJF, dove sempre all'insegna della linea verde sono approdati giocatori che amplieranno la gamma di scelta del mister e dai quali ci si aspetta un contributo significativo alla causa. Per il portiere Jacopo Dionisi (’91), di rientro dalla proficua esperienza al PesaroFano con tanto di conquista di uno storico scudetto Under 21, si tratta di un ritorno, ma anche il promettente jolly Damiano Giuliani (’92), che ha lasciato il calcio svincolandosi dalla Vis Pesaro, non può considerarsi una new-entry in senso assoluto avendo già disputato dei tornei con gli all-blacks. Hanno invece debuttato con l’AJF seppur nel beach soccer il centrale difensivo ex Omicioli Saltara e Futsal Urbino Luca Berardi (’89) ed il laterale cresciuto nelle giovanili del Fano Luigi Cazzola (’91), mentre il più navigato Alessandro Valentini (’78) è fresco di promozione in B con la Buldog Lucrezia. Se i rinforzi estivi troveranno il giusto amalgama con i nuovi compagni e la giovanissima “vecchia guardia” proseguirà la propria maturazione, che ha fatto registrare progressi impressionanti nell’ultima annata, la salvezza in un campionato difficile come quello di C1 potrà rivelarsi alla portata dei fanesi e magari ci si potrà togliere pure qualche bella soddisfazione.

Dell’organico a disposizione di Fabrizio Mascarucci, presentato ufficialmente ieri nella splendida cornice di Villa Piccinetti alla presenza del Presidente della FIGC Marche Paolo Cellini, del  delegato regionale calcio a cinque Marche Giorgio Moretti e degli Assessori del Comune di Fano Alberto Santorelli e Luca Serfilippi, fanno parte anche: Matteo Vassilich (’91), Marco Patrignani (’84), Mario Lungarini (’91), Giulio Francucci (’92), Giovanni Falcioni (’93), Alessandro Di Tommaso (’89), Federico Rondina (’91), Pietro Artigiani (’84), Enrico Pierotti (’94), Alessio Patrignani (’91), Alessandro Nandi (’85), Matteo Pierangeli (’93) e Nicolò Copparoni (’94). Per l’esordio in campionato occorrerà pazientare sino a sabato 15 settembre, quando gli all-blacks riceveranno la visita della sempre temibile Montegranarese. La prima trasferta è invece programmata per venerdì 21 settembre al Palascherma di Ancona sul campo del Pietralacroce ‘73, che ha dominato il girone A di C2 salendo al piano di sopra a braccetto con l’Alma senza dover però passare per i play-off.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.