mercoledi' 19 giugno 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     10:17:55 - CIAO E GRAZIE A TUTTI     | |     09:28:32 - DOPO CENTO ANNI L'ALMA SI SPEGNERA'     | |     23:25:36 - ETA BETA: SFUMA IL SOGNO A2     | |     16:08:39 - ANDREA RADICI ANCORA SULLA PANCHINA VIRTUS     |
PER L'ALMA E' IL MOMENTO DELLA VERITA'
Sabato arriva il Tenax: c'è in palio la B

Dopo una lunga rincorsa, ecco finalmente la madre di tutte le sfide. Non ci saranno infatti solamente tre punti in palio sabato dalle ore 15:00 all’Alma Arena nel big-match del campionato di C1 di calcio a cinque tra Alma Juventus Fano e Tenax Castelfidardo, ma ci si giocherà anche una bella fetta di promozione diretta in B. Sì perché poi resteranno appena quattro incontri da disputare sino alla conclusione della regular season, che alla vigilia di questo attesissimo duello vede l’ambiziosa compagine fidardense in testa alla classifica con appena una lunghezza di vantaggio sui fanesi. Gli all-blacks di Fabrizio Mascarucci arrivano a questo cruciale appuntamento forti del successo per 4-0 sul campo del Pianaccio e sull’onda di una striscia magica di nove vittorie e due pareggi, mentre i biancoverdi di Valentino Foroni già aggiudicatisi la Coppa Italia di C si sono riscattati nell’ultimo confronto col Bocastrum della precedente sconfitta subita nella tana della lanciatissima Eagles Fermo. Quello di Fano se ci si limitasse ad analizzare curricula dei giocatori e investimenti economici delle due società andrebbe presentato come uno scontro Davide contro Golia, considerato che il roster dell’AJF ha un’età media di poco superiore ai vent’anni e quello della Tenax Castelfidardo è costituito da autentici marpioni di questa disciplina quali sono i vari Alejandro Perez, Fabio Iantolo, Mirko Penna, Cristiano Baruffi e Gabriele Piersimoni. All’andata finì 8-2 per questi ultimi, che però dilagarono nella ripresa rompendo il grande equilibrio del primo tempo. E i favori dei pronostici sono proprio per i più esperti ospiti, alla giovanissima e sbarazzina Alma quindi il compito di sorprendere tutti in una gara che comunque assicura spettacolo e non scalfirà certo il giudizio sulla straordinaria annata di Alessio Patrignani e compagni.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che miagola? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.