lunedi' 20 novembre 2017
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     19:47:16 - L'ATLETICO ALMA SBANCA CASTEL DI LAMA     | |     18:44:26 - IL FANO PERDE ANCORA. ESONERATO IL DS MENEGATTI     | |     18:42:06 - IL REAL GIMARRA PIEGA IL DELFINO E FA SUO IL DERBY     | |     18:38:11 - IL S.ORSO VOLA SU GOL DI RONDINA     |
CUORE E SACRIFICIO: L'ETA BETA STRAPPA UN PUNTO ALLA TENAX
..fermando sullo 0 a 0 una delle squadre accreditate al salto di categoria.

Eta Beta: 

Carpinelli-Bacciaglia-Bei-Bruni (C)-Capotosti-Cirillo-Ettaj-Iacucci-Molini-Pazzaglia-Pietrelli-Severini

Tenax Castelfidardo:

Bellagamba-Traini-Carducci-Carnevali-Baiocchi-Di Iorio-Balzamo-Piersimoni (C)-Hovik-Benigni F.-Baleani-Benigini A.

Con una partita tutta cuore e sacrificio l’Eta Beta prende un punto contro la Tenax Castelfidardo, fermando sullo 0 a 0 una delle squadre accreditate al salto di categoria.

I primi minuti dalla partita sono tutti di marca locale con protagonisti Ettaj e Bei che s’intendono a meraviglia e vanno al tiro più volte senza segnare, sia per la mira sbagliata sia per le ottime parate del portiere ospite Bellagamba; alla prima occasione la Tenax si rende subito pericolosa con il tiro a girare Di Iorio che scheggia il palo e finisce sul fondo. Al 7° è ancora Bei che ci prova ma dopo aver saltato un avversario trova ancora sulla sua strada la provvidenziale deviazione del numero uno ospite; a questo punto la Tenax, una volta prese le misure, comincia a macinare gioco e azioni da gol e Carpinelli deve fare gli “straordinari” sulle conclusioni, nel giro di pochi minuti, di Baiocchi, di Piersimoni e di Carducci, tutte deviate dall’estremo difensore granata. I fanesi allentano la presa con una punizione di Capotosti che finisce fuori di poco, mentre al 16° è ancora Carpinelli a deviare di piede un tiro al volo di Carnevali; il primo tempo si chiude con il contropiede di Capotosti che serve Ettaj il cui pallonetto sull’uscita del portiere finisce fuori di pochissimo.

Il secondo tempo parte con la decisa accelerata della Tenax alla ricerca del gol del vantaggio ma Carpinelli abbassa la “saracinesca” e para di tutto a partire dai due tiri in piena area di Carducci e Piersimoni, mentre compie un vero e proprio “miracolo” al 6° quando Piersimoni ruba palla a centrocampo e serve Hovik che, a porta vuota, calcia a colpo sicuro ma uno scatto “felino” del numero uno granata evita la rete degli ospiti. Il duello contro i giocatori della Tenax si ripete al 7° con il tiro da mezzo metro dalla porta di Piersimoni e al 9° con la conclusione di Baiocchi ma ancora una volta Carpinelli salva e mantiene il risultato in parità; i granata si rendono pericolosi in contropiede ma il pallonetto di Ettaj, sull’uscita disperata di Bellagamba, finisce fuori mentre al 16° lo stesso portiere fidardense si supera sul gran tiro di Bei scoccato dalla fascia destra. A circa tre minuti dalla fine Baiocchi in piena area solo soletto sbaglia un gol clamoroso calciando alto da pochi metri dalla porta, azione che di fatto chiude la gara.

Ottima la gara disputata dai ragazzi del Presidente Serafini e punto strameritato alla luce di quello espresso in campo da tutto il collettivo con giocatori meno impiegati che hanno risposto alla grande non appena entrati in campo e che hanno contribuito in modo positivo al raggiungimento del risultato.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.