lunedi' 20 novembre 2017
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     19:47:16 - L'ATLETICO ALMA SBANCA CASTEL DI LAMA     | |     18:44:26 - IL FANO PERDE ANCORA. ESONERATO IL DS MENEGATTI     | |     18:42:06 - IL REAL GIMARRA PIEGA IL DELFINO E FA SUO IL DERBY     | |     18:38:11 - IL S.ORSO VOLA SU GOL DI RONDINA     |
FORLI’ C5 - ETA BETA 2-4
Continua la serie positiva dell’Eta Beta che vince a Forlì per 4 a 2 e raccoglie il terzo risultato utile consecutivo, piazzandosi a metà classifica a ridosso della zona play off.
L’inizio della partita è tutto di marca ospite con i tiri di Bei che trovano sempre pronto Casagrande a deviare in corner, ripetendosi al 5° in uscita sul contropiede di Ettaj; i locali si fanno sotto con Correa che elude l’uscita di Carpinelli ma trova Capotosti sulla traiettoria del tiro salvando la porta dei suoi. All’11° Correa scappa sulla fascia destra e mette in mezzo dove arriva Gardelli che porta in vantaggio il Forlì, con la replica dell’Eta Beta che arriva due minuti dopo con Pietrelli che, su assist da fallo laterale di Bei, lascia partire una “sassata” sotto l’incrocio dei pali che non lascia scampo a Casagrande. Caricati dalla rete del pareggio i granata continuano ad attaccare ma Casagrande devia in corner il tiro di Ettaj lanciato da Pazzaglia al 17° e si supera nel calcio d’angolo susseguente respingendo il tiro di Capotosti da pochi metri dalla porta; il contropiede successivo esalta invece le doti di Carpinelli che si fa trovare pronto alla deviazione, mentre sulla ribattuta seguente, è Iacucci a salvare sulla linea di porta; ultima emozione della prima frazione di gioco nell’ultimo minuto, quando Ettaj mette in mezzo un pallone invitante che Cangini devia nella propria porta centrando un clamoroso palo e sfiorando un “bellissimo” autogol.
Anche l’inizio del secondo tempo è di marca fanese e dopo un incredibile gol sbagliato da Pazzaglia a mezzo metro dalla porta, lo stesso giocatore granata, appostato sul secondo palo, sfrutta al meglio un assist su punizione di Capotosti e riporta avanti i suoi, vantaggio che dura poco in quanto dopo un palo colpito da Correa, al 5° Gardelli sulla sinistra salta due avversari in dribbling e con una puntata nel angolino ristabilisce la parità. Il Forlì tenta il sorpasso ma il contropiede, un minuto dopo il pareggio, viene stoppato da Carpinelli che si rifugia in corner mentre nell’azione dopo Di Maio, defilato, non inquadra lo specchio della porta da buonissima posizione. Dopo un altro gol sbagliato da pochi metri dalla porta da Pietrelli è ancora Gardelli a rendersi pericoloso con un gran tiro che Carpinelli devia sul palo mentre al 13° Pazzaglia, servito da Bei, riporta avanti l’Eta Beta siglando la sua personale doppietta. I locali non demordono e si ributtano in avanti ma la triangolazione tra Cangini e Correa esalta ancora la bravura di Carpinelli che devia in calcio d’angolo mentre al 15° Pazzaglia serve Bei che scarta anche il portiere e con un gran tiro porta il parziale sul 2 a 4; a pochi minuti dalla fine, partita quasi segnata per i locali anche se Carpinelli deve ancora intervenire per deviare su Pozzovivo e a 30 secondi dalla fine è Bruni ad impegnare Casagrande con un forte tiro scoccato dalla destra.
Ancora una prova convincente per i ragazzi di Mister Mariotti, segno che il lavoro svolto e i duri allenamenti settimanali pagano, anche se bisogna ancora lavorare tanto per trovare la forma migliore.

Questo il tabellino:

Eta Beta: 
Carpinelli-Bacciaglia-Bei-Bruni (C)-Capotosti-Cirillo-Ettaj-Iacucci-Molini-Pazzaglia-Pietrelli-Severini
Forlì C5:
Casagrande-Simoncelli-Bonetti-Gardelli-Lucchese-Mozzoni-Cangini (C)-Di Maio-Pozzovivo-Sula-Correa 
Reti: 
11° Gardelli 1-0; 13° Pietrelli 1-1;//p.t. 2° Pazzaglia 1-2; 5° Gardelli 2-2; 13° Pazzaglia 2-3; 15° Bei 2-4.

 






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.