mercoledi' 18 luglio 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
FLAMINIA BUONA LA PRIMA
Inizia il girone di ritorno per le ragazze Fanesi, match contro la Trilacum

GS TRILACUM – FLAMINIA FANO 3-5 (1-4 pt)
 

( 2' Mencaccini (F) 3' Mencaccini (F) 12' Borgogelli (F), autorete (T) 19' Borgogelli (F); 3’ st. Cornella (T), 11' st. Mencaccini (F), 18’ st. Leonardi (T. Rig)

 

 

Inizia il girone di ritorno per le ragazze Fanesi, match contro la Trilacum squadra che ci aveva battuto alla prima di campionato per 3-4 tra le mura amiche; Partita dai due volti per Berti e compagne, un buon fraseggio nel primo tempo stesso fraseggio che però manca nel secondo tempo pur non mettendo mai in pericolo il risultato. Il campo di Trento è un 30x16 che permette molte conclusioni in porta da entrambe le parti ed esalta una buona prestazione di Faccani costretta a fare gli straordinari per tenere a galla il risultato; Mister Imbriani si presenta allo starter five con Faccani, Mencaccini, Berti, Magnanti e Falcioni.


Al terzo minuto è Mencaccini che va in rete a seguito di un ben realizzato schema su punizione; Dopo appena un minuto la Flaminia raddoppia, un ottimo passaggio filtrante di Magnanti libera Mencaccini che sigla la sua doppietta personale e il vantaggio per 0-2; Tra il sesto minuto e il decimo minuto ci saranno una serie di azioni pericolose della Trilacum che però verranno neutralizzate dalla difesa prima e da Faccani poi, fino ad arrivare al tre a zero Fanese: Mencaccini intercetta palla sulla metà campo serve Falcioni sulla sinistra che scarta la sua diretta avversaria e serve Borgogelli ben posizionata al centro area che non dovrà fare altro che appoggiare la palla in rete; Al quindicesimo arriva la rete del 1-3 della Trilacum dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo; Negli ultimi cinque minuti del primo tempo saranno ben tre le occasioni da goal per le marchigiane, ma solo una sarà quella vincente, a 17 secondi dalla fine un delizioso passaggio di Magnanti pesca Borgogelli appostata in prossimità della porta che con un gran tiro segnerà la rete del 1-4;

 

Nel secondo tempo la Flaminia si presenta al via sempre con Faccani, Mencaccini, Magnanti, Berti, Falcioni; ❗Al terzo minuto del secondo tempo la Trilacum riesce ad accorciare le distanze su una disattenzione difensiva delle ospiti, sfruttando un 2 contro portiere nonostante il buon gesto tecnico di Faccani; Dopo 8 minuti sono sempre le padrone di casa a rendere la propria manovra pericolosa ma Faccani para ancora; Nonostante la manovra un po offuscata e difficoltosa al nono minuto Pettinari serve una ghiotta occasione a Mencaccini che in 1 vs portiere non ci pensa due volte e sigla la sua tripletta personale e il 2-5 Fanese; Nel finale di gara è ancora la Trilacum che si rende pericolosa e di nuovo Faccani che a 4 minuti dalla fine della gara impedisce alle Trentine di accorciare di nuovo le distanze; Nel finale di gara però le ragazze di Mister Vialo metteranno a segno la rete del definitivo 3-5 su calcio di rigore;

 

Se pur sudati Berti & compagne portano a casa tre punti dalla prima trasferta del girone di ritorno, tre punti fondamentali per iniziare con il piede giusto la seconda parte di campionato;

 

Una protagonista della gara lo è stato Simona Borgogelli:

 

Ciao Simona, mister Imbriani recita “Simo da quanto non fai una doppietta?” e tu rispondi “una vita”, è veramente una vita? Sei soddisfatta di questi due goal e della tua prestazione? 
“Ciao a tutti! Ebbene si è veramente una vita credo! Ho una certa età può essere anche che io non mi ricordi! Per quanto riguarda oggi, sono contentissima dei gol fatti, soprattutto merito delle mie compagne per gli assist perfetti!! Ma sono tanto autocritica con me stessa, non sono molto soddisfatta della mia prestazione, devo fare e dare di più! Però ripeto doppietta a parte l importante era portare a casa i 3 punti.”

 

La gara di andata contro il Trilacum è stata l’unica che abbiamo perso, oggi ci siamo riscattate e abbiamo fatto un buon primo tempo e un secondo un po' più sottotono, secondo te le dimensioni del campo hanno inciso sulle nostre difficoltà di macinare gioco?

“Questa settimana ci siamo allenate e preparate bene su campo ristretto per disputare al meglio la gara di oggi, non siamo abituate a giocare in un campo simile, cambia completamente il gioco, il ritmo.. Peccato per il primo passo falso iniziale di campionato, dove la Trilacum ha sfruttato e approfittato bene i nostri errori. Nelle prossime due settimane avremo due incontri molto importanti, il primo di campionato in casa contro la Torres, squadra già affrontata già due volte tra campionato e coppa e la seconda contro la Noalese, gara molto importante, in quanto decreterà il passaggio alle finali di marzo.”

 

Ogni partita da oggi a fine campionato sarà decisiva per completare questa stagione, fino a ora positiva, nel migliore dei modi, cosa pensi che servirà ad affrontare ogni partita al meglio e con massima concentrazione?

”Si ci aspettano 2 gare molto difficili che ci metteranno a dura prova, una prova di maturità, dobbiamo dimostrare che non siamo lassù per caso! Non basta la concentrazione, serve cuore, testa, sacrificio, grinta, determinazione, intesa, intelligenza, serve tutto questo ed anche altro per toglierci delle soddisfazioni, perché quello che costruiamo domenica dopo domenica a piccoli passi e fantastico!
Ora testa a domenica, pensiamo a preparare al meglio la partita contro la Torres, squadra che ormai conosciamo molto bene.. lavoreremo duro per portare a casa il risultato, spero supportate dal nostro pubblico!”

 

Addetto stampa Flaminia







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si dice sì in ingelse? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.