mercoledi' 26 settembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
ETA BETA: UN PUNTO CHE VALE TANTO
L’Eta Beta strappa un punto preziosissimo in ottica play off uscendo indenne dal Pala Savelli di Porto San Giorgio

Eta Beta: 

Carpinelli-Bacciaglia-Bei-Bruni (C)-Capotosti- Ettaj -Lourencete- Molini- Pazzaglia- Peverini- Pietrelli- Severini

Futsal Cobà:

Moretti-Quondamatteo V. Torresi- Paschoal -Mancini- Vitale- Sgolastra- Zacheo- Siviero -Bagalini (C)-Magalhaes-Lamedica

L’Eta Beta strappa un punto preziosissimo in ottica play off uscendo indenne dal Pala Savelli di Porto San Giorgio e fermando la squadra, sulla carta, più forte del girone il Futsal Cobà, che annovera tra le sue fila numerosi giocatori italiani e stranieri che hanno giocato in serie A2 e altri in serie A e che attualmente è seconda in classifica.

I locali tentano subito la via del gol ma Lamedica, da fuori, calcia forte ma alto mentre molto più pericoloso è Capotosti che riceve palla direttamente da Carpinelli e di testa costringe Moretti ad un salvataggio d’istinto a due passi dalla porta; al 5° Capotosti serve Ettaj che davanti al portiere “cincischia” e perde palla da buona posizione mentre a circa metà del primo tempo Bei da fuori non inquadra la porta e la palla finisce alta. La partita è molto tattica e di conseguenza avara d’emozioni, con il Futsal Cobà che ci riprova prima con Sgolastra, ma la palla si spegne sul fondo e poi con Lamedica, che dopo un’azione solitaria calcia fuori da buona posizione; prima della fine del primo tempo ci sono ancora un paio d’azione da registrare, al 16° con il contropiede dei locali orchestrato da Paschoal e stoppato dall’uscita fuori area di Carpinelli e a 40 secondi dalla fine della prima frazione di gioco, con Ettaj che salta due avversari e serve Pazzaglia in piena area il quale calcia debolmente e non crea problemi a Moretti che blocca sicuro.

La ripresa si apre con l’Eta Beta più propositiva e dopo un minuto di gioco la punizione di Bei da fuori area viene deviata in corner dalla barriera mentre qualche minuto dopo Pazzaglia, in contropiede, trova una decisiva deviazione in scivolata sulla sua conclusione in porta; sul susseguente calcio d’angolo Capotosti trova la traiettoria giusta ma Moretti è ancora decisivo e mantiene inviolata la propria porta. A questo punto il Futsal Cobà comincia a premere con insistenza e costringe Carpinelli agli “straordinari” sulle conclusioni di Paschoal al 7°, di Sgolastra al 9° e di Magalhaes al 12° tutte salvate dall’estremo difensore granata, con i fanesi che allentano la presa con una bella ripartenza di Bei che serve Pazzaglia che non inquadra la porta da buona posizione. Dopo un altro tentativo di Vitale dalla sinistra deviato ancora da Carpinelli, gli ospiti si rifanno sotto al 15° con un gran tiro di Lourencete che finisce però alto e nell’azione dopo con Pazzaglia che calcia ancora fuori dal limite area; a questo punto Mister Campifioriti inserisce Siviero come portiere di movimento nella speranza di segnare e portare a casa i tre punti ma gli unici pericoli verso la porta dell’Eta Beta si registrano nell’ultimo minuto di gioco e precisamente a 33 secondi dalla fine, con il palo scheggiato da Paschoal e a 10 secondi dal suono della sirena, con la gran parata di Carpinelli sul tiro di Siviero.

Ottima quest’oggi la prestazione dei ragazzi di Mister Mariotti sotto tutti i punti di vista e pareggio che vale come una vittoria in virtù della forza dell’avversario e nonostante, causa neve, la squadra si sia allenata solo una volta questa settimana; con la sosta di sabato prossimo ci saranno due settimane d’intenso lavoro per recuperare e farsi trovare al meglio in vista dell’ennesima trasferta di questo periodo a Perugia in casa del Gadtch 2000 di sabato 17 marzo.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.