mercoledi' 14 novembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     18:26:26 - L'ATLETICO ALMA SBANCA TOLENTINO     | |     18:11:55 - UN FILM GIA' VISTO     | |     18:06:26 - ETA BETA, UN SOSPIRO DI SOLLIEVO     | |     18:02:07 - LA GIBAM CADE A PINETO     |
ETA BETA, AL VIA IL TERZO CAMPIONATO DI B
La stagione 2018-2019 dell’Eta Beta è cominciata ufficialmente lunedì 27 agosto quando i ragazzi di Mister Mariotti e del suo vice nonché preparatore dei portieri Della Martera, hanno cominciato ad allenarsi e a sudare sui campi all’aperto della Isla Bonita sul lungomare Sassonia

La stagione 2018-2019 dell’Eta Beta è cominciata ufficialmente lunedì 27 agosto quando i ragazzi di Mister Mariotti e del suo vice nonché preparatore dei portieri Della Martera, hanno cominciato ad allenarsi e a sudare sui campi all’aperto della Isla Bonita sul lungomare Sassonia; sarà il terzo anno consecutivo nella serie B nazionale e l’obiettivo principale è quello di mantenere la categoria senza soffrire troppo e poi se dovesse capitare, strada facendo, anche qualcosa in più come l’anno scorso, sarà di sicuro apprezzato da tutto l’ambiente.

Anche quest’anno c’è stata una rotazione dei giocatori e sono arrivati alla corte del Presidente Simone Serafini il portiere Menchetti Elia proveniente dall’Alma Juventus, il centrale Russo Carmine dall’Odissea 2000, l’universale Giuliani Damiano e il pivot Copparoni Nicolò anche loro dall’Alma Juventus mentre alcuni giovani interessanti delle formazioni giovanili sono stati promossi in prima squadra e nella fatti specie Perelli Alessandro portiere, Montesi Davide pivot e Colombati Diego laterale. Logicamente buona parte dei giocatori che hanno contribuito alla conquista dei play off nella scorsa stagione sono stati riconfermati a partire dai portieri Bacciaglia Alex, Della Martera Alessandro e Ragone Alessandro per poi proseguire con il Capitano Bruni Alessio, con i centrali Iacucci Damiano e Severini Alberto, con i laterali Bei Matteo, Ettaj Ismail e Pietrelli Luca, con il pivot Palazzi Federico ed infine con gli universali Lourencete Marcelo e Molini Francesco mentre hanno lasciato i granata Artigiani Pietro e Peverini Alessandro che hanno appeso le scarpette al chiodo, Carpinelli Michele e Capotosti Simone tornati in terra umbra come anche Pazzaglia Michael mentre Cirillo Nunzio è andato a giocare nella Polisportiva Cagli.

Anche il girone D dove giocherà l’Eta Beta ha subito dei cambiamenti e non avrà tante squadre marchigiane come gli anni scorsi e sarà, di conseguenza, anche molto più impegnativo in quanto ci saranno trasferte in Abruzzo e in Molise con squadre mai incontrate prima; oltre al campionato verrà disputata anche quest’anno la Coppa della Divisione e la Coppa Italia competizioni molto stimolanti, perché superati i primi turni si potrebbero incontrare squadre che militano in serie A e A2 e il fascino di queste partite con squadre blasonate non è mai banale.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.