mercoledi' 19 dicembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     15:00:37 - FINALMENTE LA FLAMINIA     | |     14:57:05 - GINNASTICA: IN GRAN SPOLVERO L'AURORA FANO     | |     14:51:57 - ETA BETA: RITORNO ALLA VITTORIA     | |     14:57:00 - S.ORSO 1980 – URBINO 1-0     |
ETA BETA: DURO KO CASALINGO
Il Gubbio passeggia a Fano: classifica preoccupante, sabato scontro diretto a Corinaldo
L’Eta Beta subisce una brutta sconfitta in casa ad opera della Vis Gubbio e oltre al pesante passivo si registra un netto passo indietro rispetto alle ultime due partite disputate in cui i granata avevano messo in campo ottime prestazioni e trame di gioco che in quest’occasione non si sono viste.

Partenza subito all’attacco per la formazione fanese con il diagonale di Giuliani che finisce fuori di poco e con lo stesso risultato, un minuto dopo, per quello di Ettaj, mentre anche la conclusione di Lourencete, dalla fascia destra, non inquadra lo specchio della porta e si spegne sul fondo. Gli ospiti dopo soli sette minuti cominciano a giocare con il quinto di movimento, tattica azzeccatissima in quanto al 9° Leite, si libera bene sulla destra e serve una palla deliziosa a Martella che a porta vuota non ha problemi ad insaccare per il vantaggio eugubino. I granata ricominciano subito a premere ma ancora una volta la mira non è delle migliori con Copparoni che spedisce fuori un invitante assist di Russo in contropiede, mentre al 12° lo spunto di Bei trova la prima vera parata di Beltrami che devia in corner di piede. Gli ospiti sono invece più pericolosi e al 13° la “sassata” di Martella si stampa sulla traversa mentre qualche minuto dopo il veloce contropiede dello stesso capitano ospite libera Cresto che colpisce il palo ma viene premiato ugualmente con il gol grazie al rimpallo su Giuliani che segna nella sua porta nel disperato tentativo di evitare il gol. A pochi minuti dalla fine del primo tempo Lourencete triangola bene con Copparoni, ma per l’ennesima volta non prende in porta come anche con la punizione nell’ultimo minuto che finisce sul fondo.
Nel secondo tempo l’Eta Beta riparte subito all’attacco nella speranza di raddrizzare la partita ma deve fare ancora i conti con la scarsa incisività in zona gol e quindi i tiri dalla sinistra di Lourencete al 5° e quello di giuliani in contropiede un minuto dopo si spengono sul fondo. Gli ospiti controllano bene e si rendono pericolosi al 7° con Martella ma Bacciaglia non si lascia sorprendere e devia in corner mentre qualche minuto dopo è ancora Lourencete ad essere pericoloso, ma il primo tiro viene parato da Beltrami mentre il secondo finisce sul palo e termina fuori. Al 13° arriva il secondo giallo per Bei con conseguente espulsione e, con i fanesi in inferiorità numerica, arriva la terza rete della Vis Gubbio ad opera di Leite; una volta ristabilita la parità di giocatori in campo Mister Mariotti inserisce Copparoni come quinto di movimento ma al 16° Cresto ruba palla a centrocampo e con un preciso rasoterra sigla la quarta rete per i suoi a porta vuota mentre la quinta arriva un minuto dopo grazie a Bicaj che sfrutta nel migliore dei modi un assist di Minelli. Prima della fine della partita si segnala solo il rigore dai dieci metri parato da Bacciaglia a Leite e concesso per il raggiungimento dei 6 falli da parte dei fanesi.

La classifica che si delinea dopo questo turno vede sette squadre che lottano per il primo posto e piazzamento nei play off mentre le altre cinque, compresa l’Eta Beta, che cercano di evitare play out e retrocessione diretta; bisogna quindi riordinare le idee e cominciare a far punti da subito visto che sabato prossimo ci sarà uno scontro diretto a Corinaldo contro una squadra a pari punti con i granata.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che miagola? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.