martedi' 11 dicembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
ETA BETA: PRIMA GIOIA CASALINGA
3-2 al Gadtch2000. Vittoria d'oro in chiave salvezza
ETA BETA –GADTCH 2000 3-2 (2-0)
Eta Beta: 
Bacciaglia-Ragone-Bei-Copparoni-Ettaj-Giuliani-Iacucci-Lourencete (C)-Molini-Palazzi-Pietrelli-Russo
Gadtch 2000:
Pagliaro-Angeletti-Ciafardini (C)-Baldelli-Caldarelli-Aouad-Bonomo-Mazzoli-Rimini-Rosi-Silvestri-Cistellini
Reti:
4° Bei 1-0; 14° Russo 2-0;//p.t.5° Silvestri 2-1; 6° Bei 3-1; 15° Aouad3-2.
L’Eta Beta centra la sua prima vittoria in casadi questo campionato, battendo per 3 a 2 il Gadtch 2000 Perugia e conquista altri tre punti importanti in chiave salvezza conquistatiproprio in uno scontro diretto visto che gli umbri erano solo tre punti sotto ai fanesi.
La partita si mette subito nel verso giusto in quanto al 4° Lourencete anticipa un avversario e serve Bei che dal limite area non lascia scampo a Pagliaro e lo batte con un potente tiro a fil di palo mentre un paio di minuti dopo è Giuliani a rendersi molto pericoloso ma il suo tiro viene salvato sulla linea da Baldelli; i granata continuano a spingere e Bei si divora un gol fatto da mezzo metro dalla porta susseguente a calcio d’angolo battuto da Palazzi. Il Gadtch 2000 prova ad uscire dalla propria metà campo ma la conclusione da fuori di Caldarelli viene deviata in corner da Bacciaglia mentre al 14° un perfetto schema su punizione dei fanesi consente a Russo di siglare la rete del 2 a 0; gli ultimi minuti di gioco del primo tempo vedono gli ospiti rifarsi sotto nel tentativo di riaprire la partita ma al 16° Pietrelli e Russo chiudono in extremis un tentativo in piena area di Bonomo mentre nell’azione successiva la triangolazione tra lo stesso giocatore umbro e Caldarelli finisce fuori da buonissima posizione. Ad un minuto dal suono della sirena Copparoni parte con un perfetto contropiede sulla destra ma la sua conclusione si stampa sul palo e finisce fuori.
Anche nel secondo tempo l’Eta Beta comincia bene e si rende subito pericolosa con Bei che salta il suo marcatore ma non inquadra lo specchio della porta da ottima posizione e calcia alto mentre al primo tentativo il Gadtch 2000 accorcia le distanze grazie alla rete di Silvestri che sfrutta al meglio la scivolata involontaria di Lourencete e davanti a Bacciaglia lo trafigge con un preciso rasoterra; palla al centro e Copparoni scappa sulla destra e serve Bei sul secondo palo per la rete che riporta a più due la formazione fanese mentre qualche minuto dopo ancora sull’asse Copparoni Bei, è Pagliaro a deviare in corner evitando la quarta rete dei locali. Nonostante il doppio svantaggio i perugini si rifanno sotto e dopo un primo tentativo di Caldarelli dal limite area finito sul fondo, al 15° Aouad calcia da fuori e, complice una leggera deviazione che spiazza Baccialgia, riapre la partita siglando la seconda rete per i suoi; sulle ali dell’entusiasmo il Gadtch 2000 comincia a credere nel pareggio e al 16° Bacciagia salva in corner un potente tiro ancora di Aouad mentre nell’azione successiva Caldarelli sfiora il palo con un preciso rasoterra. A circa due minuti dalla fine del match gli ospiti tentano la carta del quinto di movimento nella speranza di raggiungere il pari ma riescono ad impensierire la retroguardia granata solo a dieci secondi dalla fine quando una punizione da fuori area s’infrange sulla barriera così come la speranza di pareggio degli umbri.
Vittoria al cardiopalma ma comunque meritata e voluta per tutto quello fatto soprattutto nella prima frazione di gioco; bisogna però capitalizzare di più le occasioni create per evitare di soffrire nel corso delle partite anche se logicamente in campo ci sono anche gli avversari che come quest’oggi non mollano mai fino alla fine.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.