martedi' 21 maggio 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     21:24:14 - L'ETA BETA ESPUGNA ANCONA     | |     18:21:47 - VIRTUS: BENTORNATA IN SERIE A     | |     19:12:52 - ELEZIONI COMUNALI: LE PROPOSTE DEI CANDIDATI SINDACO     | |     10:20:28 - GIBAM: APPUNTAMENTO CON LA STORIA     |
ETA BETA CORSARA A PERUGIA
L’Eta Beta torna da Perugia con i 3 punti in una partita mai stata in discussione contro il Gadtch 200 già retrocesso e ultimo con soli 3 punti in classifica.

Eta Beta: 

Bacciaglia-Ragone-Bei-Copparoni-Ettaj-Giuliani-Lourencete (C)-Molini-Palazzi-Pieri-Pietrelli-Russo

Gadtch 2000:

De Franco-Gori-Baldelli-Aouad-Arsena-Cristarella-Vasilache-Ciafardini (C)-Rosi-Acciarino-Bonomoresto-Leite-Minelli

Reti:

7° Lourencete 0-1; 11° Pietrelli 0-2; 19° Ettaj 0-3//p.t. 3° autogol Ciafardini 0-4; 9° Rosi 1-4; 14° Ettaj 1-5; 19° Palazzi 1-6.

L’Eta Beta torna da Perugia con i 3 punti in una partita mai stata in discussione contro il Gadtch 200 già retrocesso e ultimo con soli 3 punti in classifica.

Il primo tentativo della gara è ad opera dei locali che ci provano con Rosi ma Bacciaglia è subito reattivo e salva in uscita mentre qualche minuto dopo un disimpegno errato della difesa fanese favorisce il tiro al volo di Vasilache ma Ettaj riesce a deviare la palla diretta in modo insidioso verso la porta. Alla prima vera azione l’Eta Beta si porta in vantaggio con Lourencete che, servito da calcio d’angolo da Giuliani, indovina l’angolino giusto e con un potente rasoterra non lascia scampo a De Franco; galvanizzati dalla rete del vantaggio i granata continuano a spingere e Pietrelli è il più pericoloso in quanto prima colpisce l’incrocio dei pali con una “sassata” da fuori area poi, dopo un recupero di Russo a metà campo, sigla la rete del raddoppio granata ed infine, in contropiede, colpisce la traversa dopo uno splendido pallonetto sull’uscita di De Franco. Il Gadtch 2000 tenta la via del gol che riaprirebbe la partita con Bonomo e Vasilache ma Bacciaglia non si lascia sorprendere e devia sicuro mentre il primo tempo si chiude con la rete dello 0 a 3 di Ettaj che prende palla nella propria metà campo, salta in dribbling un avversario e conclude in rete con un preciso tiro nell’angolino.

Anche la ripresa è un monologo dei granata che si portano sullo 0 a 4 dopo pochi minuti grazie all’autorete di Ciafardini che spinge nella sua porta un cross dalla destra di Giuliani mentre al 7° è De Franco a respingere in area il colpo di testa di Palazzi; al 9° Rosi buca la barriera fanese con una punizione dal limite che porta il parziale sul 1 a 4 mentre qualche minuto dopo è ancora il portiere locale a deviare su Pieri un gran tiro dalla sinistra. Al 16° Ettaj, caparbiamente, ruba palla in area avversaria e di punta porta a 5 i gol per l’Eta Beta mentre nell’ultimo minuto di gioco arriva anche la sesta rete grazie alla marcatura di Palazzi che sfrutta nel migliore dei modi l’assist di Copparoni da fallo laterale.

Con la vittoria odierna l’Eta Beta raggiunge la salvezza matematica e, considerando la quarta posizione attuale a meno quattro dalla seconda, l’obiettivo diventa ora l’ingresso nei play off anche se non sarà facile in quanto i granata incontreranno nelle ultime quattro giornate quasi tutte le formazioni al vertice ma con la giusta determinazione niente è impossibile come già ampiamente dimostrato nel corso del campionato.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si dice sì in ingelse? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.