mercoledi' 19 giugno 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
ETA BETA PAREGGIA IN CASA CON CLN CUS MOLISE 2-2
Finisce 2 a 2 l’andata della finale play off tra Eta Beta e Cln Cus Molise dove i granata, per l’ennesima volta, hanno dimostrato di non mollare mai e sono riusciti a recuperare il doppio svantaggio maturato a circa metà del secondo tempo riuscendo a mantenere ancora accese le speranze di promozione in seria A2.
Dopo i primi minuti molto contratti la prima occasione capita a Barichello che ruba palla ad Ettaj ma trova subito pronto alla deviazione Bacciaglia mentre la risposta dell’Eta Beta arriva con Giuliani che, servito da Lourencete, calcia fuori da buonissima posizione; al 5° Di Stefano ruba palla sulla tre quarti fa tutto il campo palla al piede e solo davanti a Bacciaglia porta in vantaggio i suoi mentre un minuto dopo è ancora Giuliani in area a “svirgolare” la palla del possibile pareggio.

I granata a questo punto si fanno più insistenti ma trovano sulla loro strada un grande Roman, portiere ospite, che dice no Bei al 7° e nell’azione dopo si ripete sulla punizione di Lourencete, deviando in corner entrambi i tiri; al 9° Copparoni vince un rimpallo ma trova ancora l’estremo difensore ospite sulla sua strada mentre a metà del primo tempo Bei, servito da corner, scheggia la traversa con un fortissimo tiro.

I molisani si rifanno sotto con Campanella al 16° ma Bacciaglia non si lascia sorprendere così come il suo collega di porta che un minuto dopo respinge di piede una punizione calciata da Copparoni; ad una manciata di secondi dalla fine del primo tempo sesto fallo del Cus Molise con conseguente rigore a favore dei locali ma Roman devia di nuovo il tiro di Lourencete e così la prima frazione di gioco si chiude con il punteggio di 0 a 1.

Il secondo tempo si apre con l’occasione per Giuliani ma Ramon salva ancora ripetendosi qualche minuto dopo sul contropiede orchestrato da Copparoni e Bei; gli ospiti reagiscono subito con Barichello da fuori ma Bacciaglia devia in corner ripetendosi con lo stesso risultato sulla punizione da fuori di Cioccia mentre al 10° arriva il raddoppio del Cus Molise grazie alla rete di Ferrante che si gira bene in area e non lascia scampo a Bacciaglia.

A questo punto, anche a causa del gran caldo, il gioco cala d’intensità ma l’Eta Beta non demorde e riesce ad accorciare al 13° con Giuliani servito da Ettaj mentre un minuto dopo ancora il numero 5 locale sfiora il pareggio con un’azione sulla sinistra; sul fronte opposto è Barichello a tenere sulle corde la retroguardia fanese ma Bacciaglia si oppone più volte mentre ad un minuto dalla fine Lourencete ristabilisce la parità con un’astuta punizione che passa in mezzo alla barriera e, a 3 secondi dalla fine, Ramon si supera sul gran tiro di Copparoni da fuori mantenendo il punteggio sul  2 a 2.

Ancora una volta grande prova di carattere dei ragazzi di Mister Mariotti e squadra che non “muore mai” nonostante le partite si mettano male; nel ritorno di sabato prossimo a Campobasso servirà un’altra grande prestazione per poter raggiungere il traguardo della promozione in serie A2. 
 







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che miagola? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.