sabato 17 novembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
S.ORSO: TRE GOL E UN PARI IN COPPA
Comincia coi botti la stagione di S.Orso e Cagliese, che inaugurano nel migliore dei modi l’inizio della Coppa Marche, segnando una pioggia di gol.
S.Orso1980: Vescioli, Anastasi (20’ s.t. Gasparoli),Gasparini, Gabbianelli (1’s.t. Ugolini) (35’ s.t. Ugolini sostituito con Carnaroli), Piccinetti, Matteagi, Cenerilli, Pedini , Damani, Gori, Donini (25’ s.t. Sterrantino)
Allenatore: Latini

Cagliese: Profiri, Falconi, Ferri, Pieretti, Rebiscini L., Mascellini, Balla, Romitelli, Catena, Bucefalo, Cardinetti
Allenatore: Capelli

Arbitro: Sig. Ricciarini di Pesaro-Urbino
ESPULSI: Ferri (40’ s.t. per fallo da ultimo uomo)
 
RETI:  17’ p.t. Pieretti (rig.) (Cagliese), 25’ e 41’ p.t. e  Balla (Cagliese), 34’ p.t.  e 5’s.t. Donini (S.Orso),  45’ s.t. Damiani (rig.) (S.Orso)
 
Comincia coi botti la stagione di S.Orso e Cagliese, che inaugurano nel migliore dei modi l’inizio della Coppa Marche, segnando una pioggia di gol.

Sotto un caldo sole estivo che non se ne è definitivamente andato nemmeno dopo burrascosi temporali, il pomeriggio dei padroni di casa si apre nel peggiore dei modi: passato il primo quarto d’ora, Matteagi atterra in area Cardinetti centrando, tuttavia, anche il pallone, ma per l’arbitro non c’è discussione che tenga e fischia la massima punizione. Pieretti si incarica della battuta e realizza il gol del vantaggio. Uno-due terribile della Cagliese che raddoppia nemmeno 10 minuti dopo con Balla che elude Anastasi sulla fascia destra e imbuca Vescioli.

S.Orso reagisce, produce gioco e al 34’ arriva il gol dalla distanza di Donini. Non c’è il tempo di festeggiare perché la Cagliese rimette i conti a posto nuovamente con Balla che, a difesa schierata, scambia con Bucefalo, che apre per il compagno di squadra e imbuca nuovamente l’estremo difensore rossoblu.
All’inizio della ripresa, Ugolini, subentrato a Gabbianelli, si guadagna un calcio di rigore (anche questo un po’ dubbio) e Donini realizza dal dischetto la sua personale doppietta, prima di uscire per far posto a Sterrantino. Proprio quest’ultimo, involatosi verso la porta avversaria, viene fermato con le cattive, e atterrato, da Ferri che viene giustamente espulso.

Giunti al 90’, Damiani riesce a procurarsi il rigore del definitivo 3 a 3 che lui stesso realizza. Match scoppiettante che ha regalato fin da subito un gran numero di emozioni, soprattutto dinnanzi agli occhi dei bambini che compongono le squadre dei pulcini del S.Orso.

Si aspetta ora l’inizio del campionato: S.Orso deve necessariamente migliorare lo score della stagione precedente mentre per la Cagliese si tratta di un campionato da neopromossa e quindi l’entusiasmo sarà una componente fondamentale del suo torneo.
 
Tommaso Rossi







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che miagola? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.