venerdi' 22 marzo 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     16:27:14 - ETA BETA CORSARA A PERUGIA     | |     16:19:37 - CAMPIONATI ITALIANI FRISBEE     | |     12:28:27 - SORRIDE IL REAL, STOP PER DELFINO E CUCCURANO     | |     21:55:17 - IL TOLENTINO TRAVOLGE L'ATLETICO ALMA     |
S.ORSO 1980 – URBINO 1-0
In 10 per più di un’ora, Gori e Vescioli regalano i 3 punti ai rossoblu.
È giunto il freddo al Montesi di S.Orso. La squadra, invece, sta per entrare nella zona calda e oggi affronta l’Urbino capolista. In quella posizione qualche giornata fa c’erano proprio i rossoblu.
L’inizio di partita vede Urbino arrembante: molteplici sono le occasioni create dai gialloverdi ma non capitalizzate. Sfiora l’autogol il capitano dei rossoblu Santini che, per salvare in scivolata un cross basso dalla destra, colpisce male la palla che vola qualche centimetro sopra la traversa.
Un’occasione sola è riuscita a creare S.Orso in tutta la partita e lì ha vinto: Anastasi fa tutta la fascia e spinge un cross basso dalla destra, Damiani non aggancia mentre Gori di sinistro si inserisce e batte Fiorelli.
Al ‘27 si accende una mischia nella metà campo rossoblu e pagarne le spese è il difensore Piccinetti che viene espulso dall’arbitro Ulisse della sezione di Macerata per forti proteste.
Tuttavia, i padroni di casa riescono a reagire e reggere l’urto degli ospiti fino al triplice fischio finale: Niang atterrato in area da Matteagi si conquista un rigore che però l’ex di turno e bomber urbinate Fiorelli sbaglia, facendosi ipnotizzare da Vescioli.
Nel recupero del secondo tempo Niang ha l’occasione più ghiotta di tutta la partita: innescato verso l’area rossoblu, spara alto sul perfetto assist volante di un suo compagno.
Partita tatticamente perfetta dei padroni di casa: Anastasi assolutamente perfetto, assist e grande prestazione. Non ha fatto passare nulla, ha vinto tutti i contrasti. Urbino pericoloso, ma a tratti lento e un po’ impacciato, vittima di qualche errore tecnico. È sicuramente incappato in una giornata no perché la mole di occasioni create, rigore compreso, testimoniano che gli ospiti avrebbero meritato di segnare un gol.

Di seguito i tabellini del match:


S.ORSO 1980: Vescioli, Anastasi, Gasparini (30’ s.t. Moschella), Pedini (16’ s.t. Rossi), Santini, Piccinetti, Matteagi, Cennerilli, Damiani, Gori, Ugolini (16’ s.t., Radi)
ALLENATORE: Latini
URBINO: Fiorelli, Vagnini, Gulini (21’ s.t. Sisti), Meluso, Filippini, Politi, Mattioli, Saine, Niang, Casalnuovo, Aboufalis ( 25’ s.t. Serafini)
ALLENATORE: CRESPI
ARBITRO: Sig. Ulisse di Macerata
ESPULSI: Piccinetti al ’27 p.t. per forti e continuate proteste
RETI: Gori (S.ORSO 1980, ’22 p.t.)

 







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.