lunedi' 20 maggio 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
IL S.ORSO RISALE LA CLASSIFICA: 1-0 AL PIOBBICO
Decide un rigore di Santini a fine primo tempo
S.ORSO 1980: Vescioli, Matteagi, Gasparini, Anastasi, Santini, Piccinetti, Pedini, Cennerilli, Damiani, Gori (40’ s.t. Carnaroli), Ugolini (24’ s.t. Radi)
Allenatore: Latini
AUDAX PIOBBICO: De Felice, Aluigi M. (1’ s.t. Stefani), Aluigi F., Pupita, Boinega, Bernardini (36’ s.t. Fiorucci), Capi, Giorgini, Silvestri (30’ s.t. Scipioni), Materni (20’ s.t. Moretti), Mounssif (
Allenatore: Baggiarini
ARBITRO: Sig. Denti di Pesaro-Urbino
RETI: Santini (45’p.t., rig. – S.Orso)


S.Orso inaugura l’anno nel migliore dei modi, portandosi a casa 3 punti fondamentali per il proseguo del campionato, sconfiggendo un Piobbico battagliero e giocando un fluido e ordinato. Pertanto i rossoblu riscattano le due sconfitte esterne contro la Fermignanese e la Nuova Real Metauro e incontrano l’Audax Piobbico, a pari punti in classifica ma sopra di una posizione per una migliore differenza reti.  Cala un gelido freddo al “F.Montesi” di S.Orso. L’inizio non è dei più esaltanti: i rossoblu vengono subito messi alle strette dagli ospiti che vedono in Mounssif il loro principale terminale d’attacco. Quest’ultimo dribbla in sequenza difensori e centrocampisti locali e dal limite fa partire un tiro diretto all’incrocio dei pali dove Vescioli a volo d’angelo devia in calcio d’angolo. I locali si riprendono dal brusco inizio di partita: Matteagi crossa dalla destra verso Damiani al centro dell’area che stoppa e calcia di destro al volo, ma il tiro esce di poco alla destra di De Felice. S.Orso continua l’offensiva: alla mezz’ora Pedini vede l’inserimento di Matteagi (autore di un’ottima partita) sulla destra e fa partire un traversone, il terzino mette al centro di testa per Gori che non riesce a calciare per merito dell’intervento in estirata di De Felice che allontana la palla. Piobbico risponde con il tiro dalla distanza di Silvestri, che, deviato, non risulta un problema per Vescioli, ben appostato.  Damiani fa ripartire un’azione dalle retrovie e, giunto al limite dell’area, regala un pallone invitante a Ugolini che passa tra due difensori ma l’intervento, ancora una volta, dell’estremo difensore ospite nega la gioia del gol all’attaccante rossoblu.  Ancora dalla destra, Matteagi fa partire un cross di sinistro che Pedini colpisce non perfettamente di testa ma De Felice è costretto a mettere in angolo. Al 45’ cambia la storia di questo match: Ugolini viene atterrato in area e si guadagna il penalty che il capitano locale Santini calcia sotto il sette con un mancino davvero preciso.

All’inizio della ripresa, la squadra di mister Latini ha l’occasione per raddoppiare con Ugolini che, dopo una cavalcata cominciata dalla difesa, vede respingere la botta di destro dalla difesa in divisa blu. Gli ospiti attaccano, ma l’unica occasione che creano per pareggiare è il colpo di testa ravvicinato da calcio d’angolo di Giorgini che due difensori rossoblu bloccano sulla linea. S.Orso sfrutta i vari contropiedi che Piobbico regala cercando l’offensiva: Santini parte dalla sua metà campo e viene atterrato a pochi metri dall’area di rigore, causando l’ammonizione di Pupita. Gori calcia l’immediata punizione trovando la testa di Matteagi, ma De Felice si conferma il migliore dei suoi alzando sopra la traversa con un gran colpo di reni. Lo stesso numero 10 rossoblu viene fermato da un intervento tempestivamente perfetto della difesa ospite dopo essere stato lanciato a tu per tu contro il portiere. Piccinetti, infine, salva al 90’ l’ultima azione degli ospiti in divisa blu questo pomeriggio impedendo a Mounssif di calciare al volo dopo aver stoppato di petto al centro dell’area.  Una vittoria figlia del grande sacrificio di tutta la squadra, che si dimostra unita fino all’ultimo secondo. S.Orso porta a casa una vittoria senza dubbio meritata: la difesa ha retto bene per tutta la partita, il centrocampo si è presentato veloce in ripartenza e pronto a rinculare nella fase difensiva ed, infine, l’attacco ha mostrato grandi miglioramenti con la prestazione, assolutamente da menzionare, di Ugolini e Damiani, oggi in gran spolvero. (Da menzionare anche la notevole direzione di gara del giovane arbitro di Pesaro-Urbino Denti che ha saputo quando tirare fuori i cartellini e punire Piobbico per il fallo netto su Ugolini.)

Come accade per ogni partita giocata in casa, la società ASD S.Orso 1980 ha voluto dedicare il post-partita al terzo tempo, con panini e bevande offerti  ai giocatori di casa e agli ospiti.
 
TOMMASO ROSSI






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.