mercoledi' 19 giugno 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
DELFINO-VILLA FASTIGGI 4-4
Doppiette per Ordonselli e Fyraj
CSI DELFINO FANO: Spadoni, Rapanotti (60' Palazzo), Cremonini, Tafani, Roberti, Laci, Fyraj, Giovanelli (65' Bottaro), Ordonselli, Passarini, Cela (67' Canestrari). All. Piccoli
VILLA FASTIGGI: Tonucci, Mosca, Frenquellucci, Gesuato, Giorgi, Desimoni (65' Geraci), Barbieri, Simoncioni, Giusti (42' Lanci D.), Storoni, Vamoussa (80' Lanci S.) All. Giusti
Arbitro: Ceravolo di Pesaro
Espulso 80' Frenquellucci (VF)
Reti: 9' e 60' Storoni (VF), 16' (rig.) e 87' Ordonselli (D) 17' e 44' Fyraj (D), '49 Lanci D. (VF), 95' Giorgi (VF)
 
FANO: A salvezza matematicamente acquisita la Defino si trova a fronteggiare i pesaresi di Villa Fastiggi, a ricerca di punti per scongiurare i playout. Padroni di casa che nelle prime fasi di gioco mostrano un certo predominio territoriale ma già al nono minuto si ritrovano in svantaggio a causa dell'ennesima approssimazione difensiva. Tafani alleggerisce di testa per Spadoni ma non si avvede della presenza di Storoni che approfitta e con un facile pallonetto insacca. A ridosso del quarto d'ora la Delfino ribalta il risultato grazie all'imprendibile Fyraj che prima si guadagna un rigore riuscendo ad anticipare Tonucci in uscita che lo travolge - Ordonselli trasforma- poi mettendo in rete sul palo lontano una palla filtrante sulla sinistra. Un minuto prima del riposo sempre Fyrai triplica le marcature locali partendo in progressione dalla trequarti e dopo avere scavalcato anche l'estremo ospite deposita in rete a porta vuota. Ad inizio ripresa la Delfino si presenta poco attenta e nell'arco di nemmeno quindici minuti gli ospiti raggiungono il pareggio. Il nuovo entrato Lanci è bravo a liberarsi con un paio di dribbling in prossimità della linea di fondo per poi scaricare alle spalle di Spadoni da pochi metri mentre il tre a tre è ancora targato Storoni che infila di potenza sotto la traversa una palla radente dalla destra. A dieci dal termine il Villa rimane in inferiorità numerica per il secondo giallo a Frenquellucci e la Delfino riesce a riportarsi in vantaggio per merito di Ordonselli che in scivolata sul primo palo gira in rete una punizione calciata da Roberti. Gara che sembra finire lì ma all'ultimo secondo su una lunga punizione da metà campo, la palla respinta da Tafani di testa carambola su un avversario e finisce sui piedi di Giorgi che dalla breve distanza non sbaglia. Pareggio che sta stretto alla Delfino ma anche oggi, come in numerose altre occasioni, disattenzioni ed ingenuità difensive rendono vane le numerose reti - 72 in totale- messe a segno dal reparto avanzato. 






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaDi che colore è l'erba? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.