giovedi' 14 dicembre 2017
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     20:08:07 - MELANDRI: SIAMO ULTIMI E GIOCO POCO, MA VOGLIO RESTARE...     | |     20:05:08 - CAMPIONATO CSI DI CALCIO A 8     | |     20:02:22 - L'ETA BETA INCAPPA NELLA PRIMA TRASFERTA ESTERNA     | |     16:10:53 - SABATO DI SUCCESSI IN SERIE C     |
CSI DELFINO FANO-CUCCURANO 1-1
Termina in pareggio il sentito derby fanese
Buon punto per la Delfino oggi opposta ad un ottimo Cuccurano. Piccoli recupera Ceresani ma perde Guardabassi rimpiazzato al centro della difesa da Urani e propone il solito 4-3-3 con in avanti Fyraj e Sanchioni a supporto del centrale Gianoboli.

Cuccurano schierato con un 4-4-2 a trazione anteriore con le corsie esterne occupate da Giovanelli e Vampa. Mendy e Gaggi la coppia d'attacco. Ospiti subito più intraprendenti, prendono in mano il gioco e si rendono pericolosi già al decimo con Giovanelli che servito da Traiani calcia in diagonale a fil di palo. Al ventottesimo il meritato vantaggio con Gaggi che servito da Traiani si invola sul filo del fuorigioco, salta anche Spadoni in uscita e deposita in rete a porta vuota. Delfino che prova a reagire ma i ragazzi di Pasquinelli coprono bene il campo senza dar modo a Ceresani e compagni di rendersi pericolosi dalle parti di Giorgini. Al quarantaquattresimo un bel tiro di Vampa dalla sinistra viene respinto da Spadoni.

Seconda frazione che vede ancora protagonisti gli ospiti, vicini al raddoppio con un colpo di testa di Giacomelli mentre un paio di traversoni dalla destra di Giovanelli non trovano nessuno pronto a chiudere in rete.

Usciti dal campo Mendye Gaggi, il Cuccurano perde profondità e la Delfino inizia a prender campo. Primo sussulto con Gianoboli che di testa timbra la traversa. 

Poco dopo Montesi calcia in porta dalla breve distanza ma trova l'opposizione di un difensore ospite. La pressione dei padroni di casa si fa sempre più intensa e all'ottantesimo arriva il meritato pari grazie a Gianoboli che trova la zampata giusta dopo un colpo di testa di Passarini seguito ad un corner calciato da Cremonini.

A quel punto l'inerzia del match si sposta a favore dei padroni di casa ma nonostante i cambi e i tentativi di veloci ripartenze il risultato non cambia.

Cuccurano che si dimostra squadra attrezzata, ben disposta in campo e con un gioco fluido e lineare.

Delfino che dopo una prima frazione evidentemente sottotono si riscatta con un'ultima mezzora dai buoni contenuti tecnici e agonistici.

Prossima gara in trasferta contro la capolista Pesaro Calcio.
 

CSI DELFINO FANO: Spadoni, Tafani (73' Badei), Cremonini, Urani (88' Rapanotti), Carboni, Ceresani, Fyraj, Montesi (75' Bottaro), Gianoboli (85' Giovanelli), Passarini, Sanchioni (56' Roberti). All. Piccoli

CUCCURANO: Giorgini, Carbone, Giacomelli (60' Cini Maracci), Traiani P., Giangolini, Paradisi, Giovanelli, Conti (68' Ciacci), Gaggi (55' Traiani T.), Vampa, Mendy (46'Giambartolomei). All. Pasquinelli

Arbitro: Spadoni di Pesaro

Reti: 28' Gaggi (C), 80' Gianoboli (D)

NELLA FOTO SIMONE GIANOBOLI

 


 







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.