mercoledi' 22 agosto 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     11:55:28 - IL REAL GIMARRA INIZIA A SUDARE     | |     16:30:18 - IL PORTIERE SARR ARRIVA AL FANO     | |     15:43:40 - COLPO ALMA: PRESO FERRANTE     | |     19:16:02 - L'ALMA CHIAMA     |
CUCCURANO CORSARO
Successo firmato dal duo Gaggi - Casalini
È un successo firmato dal duo Gaggi - Casalini quello che arriva dalla ostica trasferta in quel di Serra Sant’Abbandio.

Non una vittoria facile per Traiani e compagni, sia per via dell’avversario, sia per un campo ai limiti della praticabilità. Ciò nonostante i fanesi sciorinano un prestazione tutto testa e cuore, incamerando tre punti fondamentali per la propria classifica.

Numerose le assenze per Mister Pasquinelli che deve rinunciare agli acciaccati Mendy e Conti, mentre Paradisi è out per squalifica. Al centro della difesa rientra però Nicola Sorcinelli ad affiancare Giangolini, mentre Giacomelli e Carbone sono i terzini.

In mediana la cerniera centrale è composta dai due Traiani ai cui lati agiscono Vampa a sinistra e Giambartolomei a destra. Davanti i mattatori del match Gaggi e Casalini.

Pronti via ed il Cuccurano è già avanti: fraseggio a centrocampo con palla che arriva sui piedi di Vampa il quale elude un difensore e centra per Gaggi: stacco imperioso e 0-1.

Colpiti a freddo i locali reagiscono intorno al quarto d’ora e pervengono al pareggio grazie al centravanti Volosincu, abile a sfruttare una sponda dell’eterno Costieri. Per nulla intimoriti i fanesi riconquistano il pallino del gioco, tornando avanti a metà frazione grazie ad una splendida conclusione su punizione dalla distanza di Casalini che non lascia scampo al portiere.

Passano pochi minuti e lo stesso Casalini fa doppietta: controllo spalle alla porta, difensore a spasso e palla imparabile nell’angolino basso. Quasi allo scadere della prima frazione i locali accorciano nuovamente, sempre con Volosincu in azione fotocopia all’ 1a1. Poco prima del duplice fischio (al primo dei due minuti di recupero) è protagonista il direttore di gara che sancisce incredibilmente in anticipo la fine delle ostilità proprio quando Vampa si apprestava da due passi a fare poker.

L’episodio galvanizza il Serra che nella ripresa tenta di pervenire al pari ma il Cuccurano è arcigno in difesa e pericoloso nelle ripartenze.
In un paio di circostanze è determinante Marinelli che sfodera due prodezze e tiene stretto il gol di vantaggio.

Pasquinelli fa entrare forze fresche, inserendo Ciacci in luogo di un esausto Gaggi, poi Omiccioli da fiato a Casalini, mentre allo scadere Furlani rileva Giambartolomei.

Non succede poi più nulla anche grazie alla buona diga di centrocampo in cui il più piccolo dei Traiani (Tommaso) si mette in assoluta evidenza.

Finisce così, ed è tantissimo per un Cuccurano che torna al successo dopo cinque turni e mantiene saldamente il quinto posto in classifica accorciando però in maniera significativa nei confronti dei diretti concorrenti.

Prossimo impegno per gli uomini del presidente Busca la trasferta di Villa Palombara, prima giornata di ritorno.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che miagola? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.