venerdi' 14 dicembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
DELFINO: VITTORIA IN RIMONTA
Dopo quattro pareggi consecutivi la Delfino torna al successo tra le mura amiche

CSI DELFINO FANO: Spadoni, Tafani, Cremonini, Giovanelli (60' Sanchioni), Carboni (46' Rapanotti), Guardabassi, Roberti (85' Ceresani), Urani, Gianoboli, Passarini (89' Montesi), Magnoni (71' Sabik). All. Piccoli

VISMARA 2008: Sacchi, Gregori, Mosca, Urbinati, Capomaggi, Luppoli, Mombello, Aguzzi (75' Prodan), Bacchielli, Cabello, Manfredi (60' Giacomucci). All. Ruggeri

Arbitro: Motzo di Pesaro

Reti: 52' Gregori (V), 64' Cremonini (D), 84' Sabik (D)

Espulso al 58' Mombello

Dopo quattro pareggi consecutivi la Delfino torna al successo tra le mura amiche. Mister Piccoli schiera lo stesso undici vittorioso a Villa Fastiggi; capitan Ceresani, ormai recuperato, si siede in panchina. Avvio di gara con un'occasione per parte. Prima Bacchielli solo in area non riesce a colpire di testa una punizione dalla tre quarti di Cabello, poi Magnoni non inquadra la porta al termine di una bella ripartenza. La Delfino preme maggiormente e sfiora il gol con Urani che dal limite coglie il palo e Giovanelli il cui tiro su assist di Cremonini finisce di poco a lato. All'ultimo minuto della prima frazione Passarini in tuffo di testa non arriva a chiudere in porta una sponda di Roberti.

Ripresa con gli ospiti che sembrano più determinati e si portano in vantaggio con il difensore Gregori che appostato sul secondo palo colpisce di testa un traversone dalla sinistra successivo ad un calcio di punizione. Difesa locale che pecca di attenzione.

Sanchioni rileva Giovanelli per infoltire il reparto offensivo ma gli ospiti si difendono con sufficiente tranquillità fino a quando rimangono in dieci per l'espulsione di Mombello.

Passano pochi minuti e arriva il pareggio grazie a Cremonini che dalla distanza infila il sette della porta di Gregori.

L'inserimento del veloce Sabik crea ulteriori problemi alla retroguardia ospite e proprio il nuovo entrato veste i panni del match winner; ricevuta la palla in area controlla con il petto e gira in porta sul primo palo resistendo al tentativo di intervento del difensore avversario.

Ultimi minuti con la Delfino che contiene gli ospiti senza particolari affanni.

IN FOTO: CREMONINI E SABIK







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.