mercoledi' 18 luglio 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
CUCCURANO TRE PUNTI E TERZO POSTO
È ancora corsaro il Cuccurano ed a farne le spese stavolta è il Tavullia dell’ex Strenga.
È ancora corsaro il Cuccurano ed a farne le spese stavolta è il Tavullia dell’ex Strenga.
 
Con questo successo i ragazzi del Presidente Busca sopravanzano in classifica di un punto l’Isola di Fano e si portano al terzo posto solitario, in attesa poi del recupero di mercoledì prossimo quando i fanesi saranno ospiti del Vismara.
 
Prova gagliarda e soddisfacente quella del Cuccurano, nonostante le defezioni: alla squalifica di capitan Traiani infatti si sommano le assenze di Gaggi e Sorcinelli N., mentre Conti, ancora acciaccato, parte dalla panchina.
 
Cosicché nel consueto 4-4-2 Pasquinelli inserisce Omiccioli dal primo minuto accanto a Casalini, mentre nel mezzo Ciacci e Traiani Tommaso sono gli interni, con Vampa e Giovanelli che fungono da laterali.
Dietro opera la solita linea difensiva con Carbone e Giacomelli terzini, Luca Sorcinelli e Giangolini coppia centrale a protezione di Giorgini confermato in porta.
 
A decidere il match è la rete di un ritrovato oltre che positivissimo Omiccioli ad una decina di minuti dallo scadere delle prima frazione.
Il numero 11 infatti è lestissimo a raccogliere a centro area e tramutare in gol un invito dalla destra di Giovanelli dopo che quest’ultimo aveva seminato il panico sulla fascia.
 
Fino a quel punto le squadre avevano battagliato per di più a centrocampo, anche se era il Cuccurano a farsi preferire per aggressività e possesso palla, con le occasioni che latitavano da ambo le parti.
 
La ripresa vedeva giocoforza i padroni di casa esercitare una pressione maggiore ma, mischie su calci da fermo a parte, non vedeva il Cuccurano correre alcun rischio, con il nervosissimo Strenga innocuo stretto nella morsa del sempre puntuale Giangolini ed di un ottimo Luca Sorcinelli.
 
Quasi al termine del match però il Tavullia ha l’occasione per impattare il match ma ci pensa però Giorgini con un intervento da campione a salvare il risultato e a far gioire i suoi.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.