giovedi' 24 maggio 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     10:10:15 - SPORT E SCOMMESSE: COME ORIENTARSI     | |     14:57:16 - NEL WEEK END ARRIVA A FANO LA GRANDE MUAI THAI     | |     16:49:45 - S.ORSO MISSIONE COMPIUTA     | |     15:26:38 - GIBAM: ARRIVA NICOLA CECATO     |
LA DELFINO STOPPA LA CAPOLISTA PESARO CALCIO
La Delfino, nonostante l'assenza di almeno sette giocatori fondamentali e l'inferiorità numerica scaturita nella mezzora finale, riesce più che meritatamente a fermare la corsa della capolista Pesaro Calcio con un buon pareggio 2-2.

La Delfino riesce a strappare un bel pari, tra le mura amiche, stoppando la corsa della capolista Pesaro Calcio.

Mister Piccoli, nel match odierno, è costretto a schierare una 4-4-2 del tutto inedito.

La retroguardia è formata dal duo Guardabassi e Laci al centro supportato ai lati da Bottaro e Rapanotti.

Passarini, Ceresani, Giovanelli e Montesi formano la linea di centrocampo con Roberti e Gianoboli tandem offensivo.

Inizio di gara equilibrato caratterizzato da buoni ritmi di gioco. Prima vera occasione da rete per la Delfino con Montesi che raccoglie una respinta del portiere ospite ma, a porta praticamente sguarnita, calcia, incredibilmente, sopra la traversa.

Nel proseguio della prima frazione il Pesaro Calcio cerca di mettere sotto pressione la difesa locale con diversi traversoni non sfruttati a dovere.

Dopo un tiro di Roberti ed una punizione di Gianoboli neutralizzati da Carletti, gli ospiti riescono a passare in vantaggio.

Fyraj si invola sulla destra palla al piede e, giunto sulla trequarti, serve Dominici che lasciato libero al limite dell'area può controllare comodamente e calciare a fil di palo alla destra di Spadoni.

La Delfino va subito vicina al pari con una conclusione di Guardabassi successiva a calcio d'angolo che l'estremo ospite, ben piazzato, riesce a deviare a lato.

Il tempo termina con il vantaggio ospite.

La ripresa si avvia con il Pesaro Calcio che sembra voler mettere al sicuro il risultato. Prima Truffelli poi Fyraj non riescono a centrare il bersaglio.

Dopo un dubbio contrasto in area su Fyraj nel quale gli ospiti reclamano il rigore, Roberti ha l'occasione d'oro per impattare il risultato ma, sul suo tiro a botta sicura, l'estremo difensore ospite Carletti compie la prodezza deviando istintivamente la sfera sulla traversa.

Giusto un paio di minuti dopo la Delfino rimane in dieci per l'affrettata espulsione di Passarini che rimedia un doppio cartellino giallo in un minuto, per un fallo di gioco e successiva protesta.

L'inferiorità numerica sembrerebbe azzerare definitivamente le speranze dei locali che invece raggiungono immediatamente il pareggio con Montesi, bravo a spingere in rete sul secondo palo una palla alta deviata a centro area.

Pesaro calcio che intensifica i ritmi e già al venticinquesimo minuto, con De Gennaro, riesce riportarsi in avanti, complice anche la difesa locale colpevolmente in ritardo.

Il caldo si fa sentire e Piccoli getta nella mischia i classe '99 della formazione juniores Santicchia e Bregu.

Gli ospiti falliscono un paio di nitide occasioni per chiudere la gara mentre Carletti si supera ancora alzando sopra la traversa un pallonetto di Gianoboli.

All'ultimo minuto la Delfino usufruisce di un calcio piazzato poco oltre la metà campo e la palla centrale colpita di testa da un difensore ospite finisce sui piedi di Nardini che, da breve distanza, non sbaglia.

Gli ospiti riescono a collezionare ancora un paio di calci d'angolo ma il risultato non cambia più.

Grande prova d'orgoglio della Delfino che torna a far punti dopo due sconfitte mentre la capolista non può che recriminare per i diversi errori commessi sotto rete.
 

CSI DELFINO FANO: Spadoni, Bottaro (77' Santicchia), Laci, Giovanelli (82' Bregu), Rapanotti, Guardabassi, Roberti (65' Canestrari), Ceresani, Gianoboli (75' Nardini), Passarini, Montesi. All. Piccoli

PESARO CALCIO: Carletti, Mazza, Nicolini, Boccioletti, Melchiorri (80'Falcioni), Di Domenico (65' Cancrè), Massalini,Dominici, Truffelli (90' Cesarini), Fyraj, De Gennaro (72' Boiani). All. Clementoni

 

Arbitro: Gregorio di Ancona

Reti: 38' Dominici (PC), 63' Montesi (D), 70' Di Gennaro (PC), 92' Nardini (D).

Espulso al 60' Passarini (D)







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaDi che colore è l'erba? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.