mercoledi' 22 agosto 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     11:55:28 - IL REAL GIMARRA INIZIA A SUDARE     | |     16:30:18 - IL PORTIERE SARR ARRIVA AL FANO     | |     15:43:40 - COLPO ALMA: PRESO FERRANTE     | |     19:16:02 - L'ALMA CHIAMA     |
CUCCURANO: TRE PUNTI DI PLATINO
Successo sulla capolista Pesaro Calcio fino ad oggi imbattuta
È un successo di platino quello che il Cuccurano ottiene contro la capolista Pesaro Calcio fino ad oggi imbattuta.

E per di più meritato in virtù di una condotta di gara impeccabile, dove spicca Gaggi per la seconda settimana di fila decisivo. Pasquinelli opta ancora per Bruschi terzino destro, confermando per dieci undicesimi la formazione che sabato scorso ha espugnato il campo di Gimarra. Unica variazione il rientro di Casalini in luogo di Omiccioli.

Il Cuccurano parte bene ed inanella un paio di occasioni in serie che vengono sventate prima dell’esperto De Iuliis (minuto 10) e poi sulla linea da Boccioletti al 25’. Il protagonista è Casalini in entrambe le circostanze con due sinistri potenti che come descritto avrebbero meritato miglior fortuna.

La reazione degli ospiti, mai pericolosi fino quel momento, è tutta nella magistrale punizione dal limite di Dominici alla mezz’ora che coglie in pieno il montante a Marinelli battuto.

Il gol che decide il match giunge a cinque minuti dal termine della prima frazione grazie come detto a Gaggi, frutto degli ormai rodati schemi su palla inattiva. Corner di Conti calciato alla perfezione e piatto destro del centravanti a trafiggere De Iuliis.

La ripresa vede gli ospiti all’arrembaggio alla ricerca del pareggio ma il Cuccurano si difende alla perfezione, sorretta dalla prestazione di alto livello di Giangolini supportato da Paradisi (rilevato poi dal positivo Cini), Bruschi e Giacomelli.

Inserita anche la terza punta i pesaresi buttano tutto sulla bagarre e nelle mischie che ne conseguono è Marinelli a sbrogliare più di una situazione intricata.

Nei sette minuti di recupero concessi si registrano solo le espulsioni di Casalini per doppia ammonizione e tra gli ospiti di Trufelli particolarmente nervoso nei confronti del direttore di gara.

Finisce così, ed è tantissimo per un Cuccurano ormai certo dei playoff e proiettato alla trasferta di sabato prossimo in quel di Borgo Santa Maria contro l’ostico Urbinelli.

Nello stesso girone, un tranquillo CSI DELFINO pareggia 1-1 contro il Serra S. Abbondio.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che miagola? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.