martedi' 11 dicembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
GIMARRA E VISMARA: SCONTRO AL VERTICE TRA LE BIG
Partita a tratti spettacolare e contro un avversario di rango il pari è sembrato il risultato più equo.
Scontro al vertice quello disputato oggi alla Gimarra tra la locale compagine e la capolista Vismara 2008, distanziati tra loro da appena un punto in classifica.
 
Gara vibrante sin dalla prime battute, come era prevedibile, e fase di studio prolungata per le due squadre, reduci entrambe da un pari nell’ultimo turno di campionato.
 
Alla mezz’ora vantaggio dei padroni di casa con Orazietti Andrea (nella foto dopo il gol), lesto a ribattere in rete una corta respinta del portiere avversario dopo una forte conclusione da lontano di Valentini.
 
La reazione degli ospiti nella traversa colpita da Ciavaglia dall’interno dell’area piccola.
 
Nella ripresa partenza veemente degli ospiti e giallo-neri in difficoltà tant’è che dopo pochi minuti è arrivato il pari con un bel tiro a giro dai sedici metri di Prodan.
 
A quel punto la squadra di casa ha ricominciato a macinare gioco fino all’occasione clamorosa capitata sui piedi di Diamantini che ha calciato anch’esso sulla traversa una comoda conclusione ravvicinata.
 
Da annotare due palle gol clamorose fallite dagli ospiti per un soffio e poi il triplice fischio che lascia tutto invariato in vetta alla classifica.
 
Partita a tratti spettacolare e contro un avversario di rango il pari è sembrato il risultato più equo.
 
Adesso si volta pagina in vista dell’impegno di coppa di martedì contro il Serra S. Abbondio.

Carlo Candura







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaDi che colore è l'erba? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.