martedi' 21 maggio 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     21:24:14 - L'ETA BETA ESPUGNA ANCONA     | |     18:21:47 - VIRTUS: BENTORNATA IN SERIE A     | |     19:12:52 - ELEZIONI COMUNALI: LE PROPOSTE DEI CANDIDATI SINDACO     | |     10:20:28 - GIBAM: APPUNTAMENTO CON LA STORIA     |
26ESIMA GIORNATA: CUCCURANO NEI GUAI, BENE IL REAL, SPERA ANCORA IL DELFINO
La situazione a quattro giornate dal termine del campionato
Si avvia a grandi falcate verso il rush finale il campionato di Seconda Categoria con le tre fanesi del girone B ancora in piena corsa per raggiungere i rispettivi obiettivi.
 
Al Vismara basta un punto per salire matematicamente in Prima Categoria: dopo il 4-1 inflitto al fanalino di coda Serra S.Abbondio, basterà infatti un pareggio sabato prossimo sul campo dell'Arzilla. A rimandare la festa è stata l'Isola di Fano, vincitrice di misura sulla Sangiorgese. In terza posizione restano Real Gimarra ed Urbinelli: i gialloneri fanesi hanno stravinto a Mombaroccio 4-1 grazie alle reti di Mantini, Diamantini, Conti e Valentini, mentre i rossoneri pesaresi hanno travolto il Gradara per 5-2. Alle spalle delle prime quattro, è bagarre con il Tavullia (4-2 all'Arzilla) che non molla nonostante il fiato sul collo del Muraglia che batte 3-0 l'Offside raggiungendolo al sesto posto quota 40 punti, tre in meno dello stesso Tavullia.
 
In coda arrivano i problemi più seri per le fanesi.
Il Cuccurano subisce nello scontro diretto di Frontone la terza sconfitta consecutiva che compromette la classifica non di poco. I rossoneri fanesi ad oggi hanno un solo punto di vantaggio sui play out: situazione decisamente scomoda per il Cuccurano che nelle ultime quattro gare affronterà tutte squadre di alta classifica: Isola di Fano, Muraglia, Tavullia e il Vismara che però all'ultima giornata sarà già in vacanza.
Restiamo in zona play out per parlare di Delfino: i biancoazzurri sono a 4 punti dal sestultimo posto (occupato proprio dal Cuccurano), dopo il pareggio per 2-2 rimediato sul campo del Pisaurum: di Montesi e Saurro le reti dei ragazzi di Piccoli, ripresi però da Zalli ed Ugolini.
Calendario buono per il Delfino che nelle ultime quattro giocherà in casa per tre volte contro Mombaroccio, Real Gimarra ed Arzilla mentre l'unica trasferta sarà in casa dell'ormai spacciato Serra S.Abbondio: salvezza dunque ancora ampiamente alla portata dei biancoazzurri che però dovranno per forza iniziare a vincere con continuità.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che miagola? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.