lunedi' 17 giugno 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
ESORDIO AMARO IN COPPA: RIMINI-ALMA 2-0
Un gol per tempo e Fano KO

Rimini (4-2-3-1): Semprini; A.Brighi, Ferrari (40' Gasperoni), Vignati, Palazzi; Onescu, M.Brighi; Spighi (84' Signorini), Taddei, Baldazzi; Zanigni (61' Morga). A DISP: Dini, Mandorlini, Rosini, Barone. All. D'Angelo

Fano (4-3-3): Giovagnoli; Sbardella, Merli Sala, Colombaretti, Amaranti; Berretti, Evangelisti, Proia (71' Muratori); Forabosco (76' Allegretti) Marolda, Bongiovanni (84' De Julis). A DISP : Sgubbi, Bartolucci, Piccoli, Sassaroli. All. Zeman

Arbitro: Sacchi di Macerata
Assistenti: Malacchi di Perugia e Granci di Citta' di Castello
Reti: 3' Zanigni, 51'Ferrari
Ammoniti: Sbardella
Note: spettatori 500 circa, recupero 1' e 3'

 

Prima uscita ufficiale della stagione per Rimini e Alma Juventus Fano che, in una serata abbastanza calda, si affrontano al Romeo Neri per la prima giornata della Coppa Italia di Lega Pro; nel 4-2-3-1 di D'Angelo, Zanigni è l'ariete in avanti supportato dal trio Baldazzi-Taddei-Spighi, con l'ex Casale Vignati a guidare la difesa mentre nel 4-3-3 di Zeman (orfano degli infortunati Piccoli, Cazzola, Beni e Cossu e degli squalificati Urso, Boccaccini e Ugolini) il trio offensivo è composto dai furetti Forabosco e Bongiovanni ai lati di Marolda, con Evangelisti a dettare i tempi in mediana.
 

Pronti via ed al 3°minuto il Rimini va in vantaggio: su un lancio lungo si inserisce Spighi che, al momento dell'uscita di Giovagnoli, serve il pallone a Zanigni, il quale non fa altro che appoggiare nella porta sguarnita. I padroni di casa si rendono pericolosi anche 6 minuti più tardi con Baldazzi che, dalla sinistra, mette al centro per Taddei ma il suo colpo di testa finisce alto. Passano i minuti ed il Fano cresce, tenendo bene il campo nell'ultima mezzora della prima frazione di gioco: al 17', punizione di Proia, testa di Colombaretti, pallone sopra la traversa mentre al 25', bella sponda di Marolda per l'attivo Forabosco, il cui tiro mancini fa la barba al palo di Semprini.

Sul finire di primo tempo, torna a farsi sotto il Rimini con il solito Taddei, la cui punizione è ben respinta da Giovagnoli e al 42', provvidenziale è Sbardella che s'immola in un tiro a botta sicura dell'ex Baldazzi. 
 

Nei primi 15 minuti della ripresa, il Rimini prende il sopravvento, complice anche il calo fisico degli ospiti granata, dovuto al durissimo lavoro fatto in queste settimane di ritiro: al 51', il raddoppio è cosa fatta con il difensore centrale Ferrari che mette in rete una punizione dell'ex Baldazzi. La pressione locale non si ferma, tant'è che un minuto dopo, un tiro dal limite di Taddei fa tremare la traversa mentre al 58', la sventola di Zanigni è bloccata a terra da Giovagnoli.

Il Fano si rifà vivo al 64', quando Bongiovanni si incunea in area di rigore ma sulla sua conclusione è attento Semprini; la girandola di cambi da una parte e dell'altra (nel Fano dentro Muratori, Allegretti e De Julis) non cambia il risultato finale che sancisce la vittoria dei padroni di casa per 2-0. 

In virtù di questo risultato, la squadra di Karel Zeman tornerà in campo domenica 26 agosto allo stadio Mancini contro il Santarcangelo.

 

QUESTE LE DICHIARAZIONI DI MISTER ZEMAN AL TERMINE DELLA GARA:

Non ho particolari recriminazioni da fare ai miei ragazzi - esordisce il tecnico - abbiamo disputato un buon primo tempo e al momento, vista la pesante preparazione fisica che stiamo facendo, è il massimo che potevamo fare.

Il gol subito a freddo ci ha penalizzato subito nel risultato ma non nella prestazione in quanto abbiamo giocato alla pari con una squadra che, al momento, ha una tecnica migliore della nostra e che ha in squadra giocatori di categoria superiore come Taddei; detto ciò, affermo anche che i primi 15 minuti della ripresa sono da annullare completamente ma ripeto, il tutto dovuto ad un calo fisico che avevo preventivato.

Torneremo in campo domenica contro il Santarcangelo: onoreremo al meglio l'impegno ma il nostro obiettivo è arrivare pronti per l'inizio del campionato. 







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.