lunedi' 20 novembre 2017
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     19:47:16 - L'ATLETICO ALMA SBANCA CASTEL DI LAMA     | |     18:44:26 - IL FANO PERDE ANCORA. ESONERATO IL DS MENEGATTI     | |     18:42:06 - IL REAL GIMARRA PIEGA IL DELFINO E FA SUO IL DERBY     | |     18:38:11 - IL S.ORSO VOLA SU GOL DI RONDINA     |
ORA BASTA: IL "J'ACCUSE" DEI PANTHERS FANO
"...i veri responsabili di tutto ciò: il DS Menegatti e di conseguenza il sommo Presidente."
I Panthers non ci stanno. Di oggi il comunicato che il gruppo trainante della curva fanese ha rilasciato alla stampa. Nel mirino la società del Presidente Gabellini.

Il comunicato integrale:

Ora basta! Inutile girarci ancora intorno, il campo e le errate scelte degli ultimi giorni parlano chiaro. Le responsabilità dello scempio al quale, ahinoi, ci siamo dovuti abituare, non possono essere attribuite a squadra e allenatore perché la squadra non è minimamente all'altezza della categoria. Va comunque da sé che anche i giocatori dovrebbero prendersi la loro parte di colpa, perché mancano di fiducia grinta mordente e voglia. Per quanto riguarda l'allenatore, che sia Brevi o l'incolpevole Cuttone, cacciato dopo esser stato portato in trionfo solo qualche mese fa, c'è poco da dire. Non si può infatti mettere una 500 in mano ad un pilota chiedendogli di vincere un Gran Premio di Formula Uno. Facile poi scaricare su Cuttone le colpe di un progetto nettamente fallimentare. Arriviamo dunque ai veri responsabili di tutto ciò: il DS Menegatti e di conseguenza il sommo Presidente. Il primo, non a caso senza lavoro da diverso tempo prima dell'ingaggio al Fano, ha dimostrato di non avere competenze e conoscenze adatte a ricoprire il suo ruolo. Il secondo, sua santità Claudio Gabellini, ormai protagonista del mondo pallonaro fanese, continua nel suo atteggiamento spocchioso quanto pavido. Ci troviamo a discutere degli stessi errori fatti in passato, soprattutto nel recente passato. Lui, e solo lui, può dare il benservito all'incapace Menegatti. Con l'aggravante del silenzio ad oltranza nel quale sì è chiuso da mesi e mesi, relegando a scialbi comunicati le ovvietà e le scuse che la piazza si è stancata di sentirsi dire.

Allora è proprio a lei, signor presidente, che ci rivolgiamo. Fuori la testa dalla sabbia e fuori gli attributi, perché una persona seria è tale quando ha il coraggio di affrontare e rimediare ai propri errori. Troppo facile uscire dal guscio solo quando ci si appresta a ricevere elogi, per poi giocare a nascondino quando le cose non vanno. Qui si chiede alla piazza di stare uniti e vicini alla squadra, come se ci fosse ancora bisogno che questa piazza e questa curva dimostrino l'affetto che provano per la maglia granata. Noi invece le chiediamo di scendere dal piedistallo sul quale è salito, scoprire cos'è l'umiltà e porre rimedio al limbo nel quale ha cacciato questa gloriosa squadra e questi gloriosi colori. Quindi mano al portafoglio e fuori gli attributi, perché a breve supereremo la linea di non ritorno, decisamente più vicina del tanto agognato e acclamato mercato di gennaio.


Fino ad ora la curva ha evitato aperte contestazioni nei suoi confronti, ma la pazienza, della quale ha oltre modo abusato, è finita.






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
LuKa scrive:
come sede nuova del Fano calcio proporrei la casetta degli orsetti grisly okkupata come dicon loro..la mia è chiaramente una provocazione nella tristezza cittadina.ma a Fano ormai si sa và così..
MAURO scrive:
è vero se si pensa a dov..è la sala stampa .in un container. c..è da vergognarsi e questo è demerito dell..amministrazione comunale! abbiamo uno stadio fatiscente e vetusto . biglietterie ingressi. almeno la decenza di quando arrivano squadre e società ospiti di accoglierli in modo professionistico come strutture!
io scrive:
il fanocalcio ha la sede in una baita tirolese di 15mq.. nemmeno la polisportiva valbrembana e il roccacannuccia sono ridotti cosi... questi non danno manco il coltello al boia
mauro scrive:
il comunicato ci st� tutto! i colpevoli sono ormai noti! adesso l..allenatore parli chiaro, chi � convinto faccia la sua parte chi non � convinto fuori dalle palle a gennaio .sperando che non sia ormai tardi..il presidente faccia la sua parte e dica cosa vuole fare...perch� attualmente la cosa da fare � evitare figure di mexxa a livello nazionale!
sandro scrive:
a me non sono mai piaciuti, o meglio credo non siano mai serviti a niente i comunicati stampa dei tifosi rivolti alla dirigenza. Ma in questo caso devo dire che la misura è davvero colma. Dopo aver fatto l..abbonamento lo scorso anno e nonostante la pessima stagione.. ho ridato fiducia alla società e sottoscritto di nuovo la tessera, confidando sul fatto che avrebbero imparato dagli errori commessi in questi anni. INVECE NO! HANNO FATTO ANCOR PEGGIO.. incredibile! NONOSTANTE L..ABBONAMENTO NON VENGO.. PERCHè NON è POSSIBILE ESSERE DA DUE STAGIONI SEMPRE ULTIMI E VEDERE UN OBROBRIO DEL GENERE IN CAMPO. NON è RISPETTOSO NEI CONFRONTI DEI TIFOSI CHE PAGANO .PROFUMATAMENTE. BIGLIETTO E ABBONAMENTO. Se il presidente vuole lasciare lo faccia pure, non gli manca la tera sotto i piedi.. con calma trovi un acquirente decente e lasci pure.. ma senza farci fare ste figuracce in giro per l..italia.