mercoledi' 19 giugno 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
INCREDIBILE RIBALTONE: ALMA KO A CHIETI
Sopra di due reti i granata cadono all'Angelini

Un' Alma a tratti perfetta perde una gara a lungo dominata in casa del Chieti che, senza sapere come, porta a casa tre punti vitali per la propria corsa ai play off lasciando un amaro in bocca difficile da digerire per i ragazzi di Gaudenzi.

La formazione granata è quella annunciata alla vigilia con Carboni e Scrosta terzini e Del Duca centrale con Cossu; Urbinati a centrocampo assiste Capodaglio e Schiavini mentre davanti Piccoli e Iazzetta supportano Ferrari.

L'impatto dell'Alma sulla gara è devastante: in poco più di mezz'ora arrivano tre pali e due gol firmati da Urbinati (alla prima rete in granata) e dal delizioso Piccoli su sponda di Ferrari. Poco dopo un rigore di Vitone rimette in carreggiata i locali che con 2 tiri portano a casa l'intera posta grazie a Buttazzoni e Mucciante che in sei minuti, ad inizio ripresa, capovolgono la partita.

Squadre che restano in 10 sul finire della prima frazione per espulsione di Schiavini prima e Ferretti poi, in seguito a due cervellotiche decisioni del direttore di gara Sig. Bietolini di Firenze che è riuscito nell'ardua impresa di perdere il controllo di una gara che si svolgeva nel segno della piu' completa regolarità e sportività.

Sconfitta amarissima contro una squadra che naviga nelle zone alte della classifica, cosa questa che la dice lunga sul livello di una Seconda Divisione che vale a mala pena una serie D. 
Il mea culpa è  comunque d'obbligo per i granata, almeno quanto  è doveroso ripartire dai primi 40 minuti dell'Angelini in cui i ragazzi di Gaudenzi hanno annichilito i quotati avversari.

Domenica 24 arriva la capolista Carpi che dovrà fare a meno del fantasista Fabiano e probabilmente di bomber Cesca uscito malconcio dalla sfida interna col San Marino.

In ogni caso, a mitigare l'amarezza, una mezzo sorriso giunge dalla Sardegna dove la Villacidrese ottiene solo un punto nel match interno con un Bellaria ormai tranquillo. Nonostante la sconfitta, il vantaggio dell'Alma sui sardi rimane quindi di sette punti. Uno in piu' di quanti ne bastano per garantirsi la salvezza diretta.


Nella foto Ivan Piccoli: palo e gol a Chieti. Di un altro pianeta.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.