mercoledi' 19 giugno 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
ALTRO ARBITRAGGIO SHOCK: ALMA KO COL CARPI
Trimarco non basta: la capolista passa al Mancini

Era successo a Chieti sei giorni fa e la storia si è ripetuta oggi al Mancini. Un arbitraggio imbarazzante toglie al Fano altri punti salvezza. Ma andiamo con ordine.

Un'Alma ben organizzata col consueto albero di Natale orfano degli squalificati Ferrari e Schiavini rimpiazzati da Trimarco e Raparo; i difesa torna capitan Amaranti sulla fascia sinistra.

Inizio promettente con la capolista imbrigliata e i granata che al 23° passano con Trimarco abile a trafiggere Bastianoni, ma è qui che inizia lo show di Rocca di Vibo Valentia che pochi minuti dopo non vede un lampante doppio fallo di Cesca su Cossu e Scrosta espellendo quest'ultimo per fallo di mano involontario. E' l'inizio della fine per il Fano che nulla può in 10 contro 12 (perdonateci l'ironia) e suo malgrado rivive le spiacevoli emozioni vissute a Chieti.
Sta di fatto che la capolista pareggia con un colpo di testa di Bigoni e nella ripresa chiude la gara con Pasciutti e Nicolini.

Applausi ironici del pubblico a fine gara: ora il vantaggio sulla Villacidrese scende a 6 punti, ma il calendario sorride ai granata che nelle ultime due partite affronteranno Giacomense e Gavorrano già fuori da tutti i giochi. Ma quando puntualmente si gioca contro tutto e tutti....è dura!!

Nella foto di Tommaso Giancarli il momentaneo pareggio del Carpi a fine primo tempo







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.