venerdi' 20 aprile 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     10:32:32 - ADRIATIC BOWL: LA SPETTACOLARE INAUGURAZIONE STAGIONALE     | |     09:40:21 - ATLETICO SCONFITTO A PDA, IL FOCUS SUL CAMPIONATO DI ECCELLENZA     | |     09:32:09 - GRAN PREMIO AMORE & VITA     | |     19:33:17 - LA FLAMINIA E' IN SERIE A1     |
A MACERATA TANTE EMOZIONI MA NESSUN PUNTO
Prova generosa della Gibam al cospetto di una Medea infallibile
Medea Macerata 3
Gibam Fano 0
(25/20, 25/23, 25/10)
 
Macerata: Molinari A. 2, Benedetti ne, Casoli 17, Miscio, Medei ne, Troiani, Molinari M. 2, Scuffia 12, Thiaw ne, Di Meo 7, Bussolari 6, Gabbanelli (L), Valenti ne. All. Pasquali
 
Fano: Giuliani 2, Andruccioli ne, Mair 2, Tallone 9, Spinelli 2, Mazzanti A., Stoico 6, Paoloni 2, Gramolini, Lucconi 16, Uguccioni, Pietropoli, Iannelli (L). All. Radici
 
arbitri: Colucci Claudia e Varfaj Ina di Perugia
durata set: 23, 30, 20,
 
Note: Macerata BV 3, BS 10, Muri 6, errori 3
         Fano BV 3, BS 12, Muri 5, errori 17
 
Macerata - Prova generosa della Gibam Fano che cade al cospetto di una Medea infallibile. Per la formazione di Pasquali tre errori in tre set sono veramente pochi, ben diciassette quelli dei fanesi che, comunque, non hanno assolutamente sfigurato. In modo particolare nelle prime due frazioni in cui la Gibam è stata a stretto contatto con l'avversario (15-14) grazie ad un Lucconi quasi mai fermato.
 
Ancora più emozionante il secondo set: la Gibam mette il turbo e, sotto 5 a 7, si ritrova avanti 9 a 7 e 14 a 11 con i muri di Stoico e l'efficacia in attacco di Lucconi e Tallone. A questo punto sale in cattedra capitan Casoli che piazza quattro attacchi consecutivi che spezzano le gambe ai virtussini: la Gibam però non molla e, sotto 24 a 21, si riporta a meno uno. Lucconi rischia il servizio e la palla va abbondantemente out.
 
Qui il match finisce: la Gibam smette di giocare e la Medea non perdona partendo subito a mille nel terzo set. Set per i fanesi da dimenticare.
 
UFFICIO STAMPA VIRTUS







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.