martedi' 16 ottobre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     09:23:00 - FANO RUGBY CORSARO     | |     09:14:55 - PANCHINE CALDE: CAMBIO A TERAMO E RENATE     | |     20:30:33 - ETA BETA: BRUTTA BATOSTA AD ANCONA     | |     17:55:26 - TERAMO-ALMA: INFO PER L'ACQUISTO DEI BIGLIETTI OSPITI     |
LA GIBAM VINCE E CONVINCE
Nel test amichevole andato in scena venerdì sera presso l’Eurosuole Forum di Civitanova Marche contro la GoldenPlast Potenza Picena, una formazione che milita in Serie A2

Una Gibam sulle ali dell’entusiasmo vince e convince nel test amichevole andato in scena venerdì sera presso l’Eurosuole Forum di Civitanova Marche contro la GoldenPlast Potenza Picena, una formazione che milita in Serie A2 e che annovera tra le sue fila nomi noti del calibro di Natale Monopoli (per anni alla Lube) e Matteo Paoletti.

Dopo un primo set “di studio”, nel quale i ragazzi di coach Radici alternano buone giocate a momenti di appannamento generale (a spuntarla è la formazione potentina, con il punteggio di 25-19), ecco venir fuori il carattere di capitan Salgado e compagni, capaci di costruire un buon margine di vantaggio sia nel secondo che nel terzo parziale. A mettersi in luce, in queste fasi, sono soprattutto il muro virtussino (saranno ben 12 in totale) e il servizio, con gli ospiti a bombardare dai 9 metri e a mettere ripetutamente in difficoltà la ricezione dei padroni di casa. La Virtus si porta così avanti nel computo dei set e nel quarto parziale dà spazio al giovane Tallone per Fellini: a partire in quarta questa volta è la GoldenPlast, che si porta a condurre 12-7, ma la Virtus impatta con un’ottima serie di servizi di Graziani (12-12) e sorpassa un attimo dopo, sfoderando un’ottima prestazione di squadra e portando a casa il parziale.

L’1-3 finale, conquistato in un impianto prestigioso contro una squadra di categoria superiore, fornisce ottime indicazioni per il prosieguo della preparazione, ma soprattutto dà ulteriore morale all’ambiente.

“Siamo ancora in fase di preparazione, abbiamo le gambe cariche e si vede che non siamo ancora scattanti come dovremmo, ma le note sono molto positive” sono le parole di Alessandro Graziani, uno dei migliori in campo. “Per questa partita avevamo tanti stimoli e sono contento che sia andata bene, in particolar modo per i ragazzi più giovani. Rispetto all’amichevole con Ancona, si è visto che abbiamo una settimana di lavoro in più e ci stiamo potenziando, sono convinto che con un gruppo così giovane e uno staff così valido più andremo avanti e più continueremo a crescere.”

Positive anche le impressioni di Nicola Cecato, il palleggiatore virtussino: “Siamo molto forti a muro e per giocare ad alto livello dobbiamo migliorare ancora molto la fase difensiva, ma se ingraniamo anche in difesa sono guai per tutti… Contro Potenza Picena, come contro Ancona, abbiamo impiegato un po’ di tempo per entrare in partita: sicuramente paghiamo il fatto di avere un palleggiatore nuovo, quindi lavoriamo tanto ma all’inizio serve qualche punto per ambientarsi.”

Il prossimo impegno della Gibam sarà sabato prossimo, 29 settembre, quando al palasport Allende di Fano, a partire dalle 15.30, andrà in scena il triangolare contro San Giustino e Loreto.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaDi che colore è l'erba? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.