martedi' 16 ottobre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     09:23:00 - FANO RUGBY CORSARO     | |     09:14:55 - PANCHINE CALDE: CAMBIO A TERAMO E RENATE     | |     20:30:33 - ETA BETA: BRUTTA BATOSTA AD ANCONA     | |     17:55:26 - TERAMO-ALMA: INFO PER L'ACQUISTO DEI BIGLIETTI OSPITI     |
SABATO SCENDE IN CAMPO LA GIBAM
Nuova tappa di avvicinamento al campionato per la Gibam Fano che, sabato 29 settembre a partire dalle ore 15.30 (Palas Allende, ingresso gratuito), disputerà un triangolare con Nova Volley Loreto e Sia San Giustino.
Nuova tappa di avvicinamento al campionato per la Gibam Fano che, sabato 29 settembre a partire dalle ore 15.30 (Palas Allende, ingresso gratuito), disputerà un triangolare con Nova Volley Loreto e Sia San Giustino.
 
Dopo le due positive amichevoli con Ancona e Potenza Picena, il team di mister Radici si confronterà con due dirette concorrenti del prossimo campionato ovvero due compagini che si sono notevolmente rinnovate durante l'estate.
 
Loreto di mister Romano Giannini, nelle cui fila militano gli ex Giuliani e Stoico, ha fatto una campagna acquisti di primo livello riuscendo ad ingaggiare l'opposto Scuffia (ex Montalbano) e l'esperto Spescha mentre Paco Nobili è stato confermato nel ruolo di banda. E, a proposito di ex, il centrale della Gibam Lorenzo Paoloni afferma: "Rivedrò Giuliani e Stoico con piacere, l'anno scorso è stato importante giocare al loro fianco anche se nella seconda parte della stagione non siamo riusciti a ripetere i risultati delle prime dieci gare". Il centrale virtussino precisa poi: "Nella Gibam di quest'anno ci sono molti volti nuovi, abbiamo bisogno di tempo prima di trovare le giuste intese ma i nuovi arrivati sono tecnicamente molto bravi. Il torneo di sabato è importante perchè rappresenta un'altra tappa di avvicinamento al campionato che comincerà a metà ottobre". Poi Paoloni si sofferma sulle avversarie del torneo: "Non le conosco bene, so che Loreto ha costruito una squadra di primo livello e sarà un avversario temibile. E' chiaro che Fano non ha paura di nessuno e affronteremo tutte le sfide dando il massimo".
La Sia San Giustino, invece, è una delle quattro squadre perugine inserite nel girone E della serie B. E' allenata da mister Sideri e può vantare tra le proprie fila elementi quali il palleggiaotre Ramberti (ex Forlì), l'opposto Puliti (ex Terni), il centrale Stoppelli e la banda Conti. Anche la Sia, come la Gibam, sta disputando un ottimo precampionato ed il test di sabato potrebbe dare loro ulteriori indicazioni. Lorenzo Paoloni intanto cerca di tracciare la via giusta: "Dobbiamo trovare la giusta continuità ovvero quella costanza che ad un certo punto è mancata l'anno scorso. Dal punto di vista tecnico, per quanto mi riguarda, mi aspetto di migliorare a muro e, considerato già l'ottimo affiatamento con Cecato, giocare con più continuità i primi tempi".
 
UFFICIO STAMPA VIRTUS VOLLEY FANO






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si dice sì in ingelse? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.