venerdi' 16 novembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     10:20:04 - VERSO FERMANA-FANO: LA PAROLA A CRISTIAN SOSA     | |     11:05:40 - ALMA DOMENICA AL VIA IL CAMPIONATO UNDER 13     | |     19:13:09 - COSA STA SUCCEDENDO ALL'ALMA?     | |     18:26:26 - L'ATLETICO ALMA SBANCA TOLENTINO     |
LA GIBAM PADRONA A CASA SUA
In una splendida cornice di pubblico, la Virtus conquista il primo successo casalingo

Gibam Fano 3
Diesse Group Lucera 0

Gibam Fano: Cecato 4, Lucconi 14, Fellini 8, Graziani 15, Paoloni 6, Salgado 7, Iannelli (L1), Mandoloni 0, Mazzanti 0, Pietropoli (L2). N.e.: Giorgi, Tallone, Caselli. All. Radici.
Diesse Group Lucera: Diana 5, Tellez 1, Ritacco 7, De Martino 1, Antonetti 8, Perilli 6, Corgnale 2, Marcone 1, Calitri (L). N.e.: Pisano, Di Molfetta, Barbaro. All: Furno.
Parziali: 25-12 (18'), 25-17 (20'), 25-14 (14')
Arbitri: Giulitti-Galteri
Note: Virtus ace 6, bs 12, muri 7. Lucera ace 1, bs 10, muri 1.

Fano - In una splendida cornice di pubblico, la Virtus conquista il primo successo casalingo, frutto di un'ottima prestazione corale. Tante le persone che hanno affollato il Palasport Allende in questa domenica pomeriggio, segno della passione e dell'entusiasmo che circondano la squadra e che in momenti determinanti possono risultare fondamentali.

Formazione confermata per i padroni di casa, che schierano in regia Cecato opposto a Lucconi, in banda Graziani e Fellini, al centro Salgado e Paoloni, libero Iannelli. Rispondono gli ospiti con la diagonale palleggiatore-opposto composta da Marcone e Perilli, schiacciatori Ritacco e Antonetti, centrali Diana e Corgnale, libero Calitri.
Partenza sprint della Virtus, con Lucconi che si mette in mostra in battuta e in attacco, siglando subito il +4 per la formazione di casa (6-2), che diventa +5 con il muro di Paoloni su Antonetti (9-5). Graziani di potenza fa volare i suoi sul 14-6 grazie a due ace consecutivi, la Gibam mantiene alto il ritmo ben figurando in tutti i fondamentali e arriva al set point con Lucconi a muro (24-12). La chiude subito Cecato dal servizio, per il 25-12 Gibam.

Lo show di Lucconi prosegue nel secondo set e i virtussini conquistano il +6 (10-4). Qualche errore di troppo nella metà campo ospite agevola il compito di Salgado e compagni, mentre Graziani continua a passare regolarmente da qualsiasi posizione (18-12, diagonale vincente). L'errore al servizio di Lucera porta i fanesi al set point sul 24-16, poi ci pensa Salgado dal centro a firmare il 25-17 e a portare i suoi avanti 2-0. Nel terzo set Lucera cerca di restare in scia alla Virtus (9-7), ma Fellini respinge l'assalto riportando la Virtus avanti di 4 in attacco (11-7) e allungando subito dopo a muro (14-8). Il parziale è un monologo dei virtussini, spinti dal duo Lucconi-Graziani, che chiuderanno rispettivamente con 14 e 15 punti. A mettere fine ai giochi è un errore in battuta degli ospiti, che fissa il punteggio sul 25-14 e regala la vittoria con il massimo scarto alla Gibam.
 
UFFICIO STAMPA VIRTUS VOLLEY FANO
 






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si dice sì in ingelse? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.