domenica 24 febbraio 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     15:49:27 - VERSO MONZA-ALMA: LA PAROLA A SIMONE TASCONE     | |     11:55:33 - PRIMA SECONDA E TERZA CATEGORIA: IL WEEK END DELLE FANESI     | |     10:21:19 - L'ATLETICO FA UN SOL BOCCONE DEL MONTICELLI     | |     10:45:09 - GIBAM TRAVOLGENTE     |
LA GIBAM NON FA SCONTI
A Lucera partita dura ma bottino pieno

Diesse Group Lucera 0

Gibam Fano 3

 

Diesse Group Lucera: Diana 8, Pisano 4, Calitri (L), Ritacco 12, Di Molfetta 0, Antonetti 8, Perilli 9, Beghelli 0, Marcone 4. N.e.: De Martino, Barbaro, Ricci. All. Furno

Gibam Fano: Cecato 2, Lucconi 20, Graziani 14, Tallone 12, Paoloni 2, Salgado 8, Iannelli (L1). N.e.: Fellini, Mandoloni, Caselli, Mazzanti, Mancinelli, Giorgi, Pietropoli (L2). All. Radici

Parziali: 26-28 (25’), 24-26 (25’), 26-28 (35’)

Arbitri: Coluce - Cinquepalmi

Note: Lucera bs 8, ace 6, muri 5. Gibam bs 15, ace 5, muri 3.

 

Lucera – Non si ferma la marcia della Gibam Fano, che nella trasferta di Lucera conquista la nona vittoria consecutiva in campionato e conferma il primo posto in classifica, mantenendo invariato il distacco su Loreto e allungando invece su Pineto.

Per il match odierno, formazione confermata in casa Virtus, con Cecato in regia opposto a Lucconi, Graziani e Tallone in banda, Salgado e Paoloni al centro, Iannelli libero. Dall’altra parte della rete, diagonale palleggiatore-opposto composta da Marcone e Perilli, schiacciatori Antonetti e Ritacco, centrali Diana e Pisano, libero Calitri.

Avvio sprint di Lucera, con la Virtus che si trova subito sotto 5-2 e fatica ad entrare in partita. Graziani accorcia 8-7 approfittando del buon servizio di Tallone, ma Ritacco ripristina il distacco direttamente dai 9 metri (10-7) e i padroni di casa allungano 12-8. La Gibam comincia a carburare e con un break di 1-7 si porta a condurre 13-15 (attacco vincente di Tallone); la risposta dei pugliesi è però immediata e si ritorna in parità (15-15). Si procede quindi punto a punto fino al 21-23 Gibam, propiziato da un attacco out di Perilli, ma ancora una volta Lucera ricuce lo strappo (23-23). I virtussini soffrono ai vantaggi, poi ci pensa Cecato a chiudere al quarto set point: 26-28 Gibam.

Il secondo set si apre esattamente come il primo, con Lucera avanti 5-2; la reazione della Virtus stavolta è immediata e arriva con un break di 0-4 (5-6). Tallone mette la firma sull’allungo dei virtussini (8-12), ma Diana al servizio fa soffrire la ricezione fanese e Lucera torna a contatto (12-11). Salgado serve Lucconi che mette a terra l’11-14 da posto 1, ma Lucera impatta a quota 18 murando Salgado. Il set si gioca sul servizio, con Lucconi che restituire il doppio vantaggio alla Gibam (18-20), e Ritacco pronto a replicare con due ace che consentono ai pugliesi di tornare avanti (21-20). La Virtus soffre in ricezione e si ritrova sotto 21-23, poi ci pensa Graziani a riportare Fano avanti (23-24). A chiuderla è ancora una volta Cecato in battuta, sempre ai vantaggi, questa volta sul punteggio di 24-26.

Equilibrio nella prima metà del terzo set, con le due squadre che procedono appaiate, mettendo a turno la testa avanti fino al doppio vantaggio lucerino sul 16-14 (ace di Perilli). Due attacchi out di Antonetti consentono alla Virtus di tornare in parità (17-17) e sorpassare 20-21. Il servizio di Paoloni continua a dare fastidio alla ricezione dei padroni di casa e Salgado può firmare il 20-22, ma è una Gibam troppo distratta e Lucera ne approfitta (22-22). Il muro su Tallone vale il primo set point Lucera, poi è il muro di Lucconi su Antonetti a capovolgere la situazione e a regalare il match point alla Gibam (26-27). Lucconi chiude i giochi per il 26-28 Gibam.

Non ci sarà neanche il tempo di riposare perché mercoledì sarà di nuovo tempo di Coppa Italia con i virtussini che faranno visita a Sabaudia per il match di ritorno dei quarti di finale.

Ufficio Stampa Virtus Volley Fano







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.