domenica 24 febbraio 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     15:49:27 - VERSO MONZA-ALMA: LA PAROLA A SIMONE TASCONE     | |     11:55:33 - PRIMA SECONDA E TERZA CATEGORIA: IL WEEK END DELLE FANESI     | |     10:21:19 - L'ATLETICO FA UN SOL BOCCONE DEL MONTICELLI     | |     10:45:09 - GIBAM TRAVOLGENTE     |
GIBAM: LA COPPA PASSA PER SABAUDIA
La Gibam Fano supera il primo ostacolo. Neanche il tempo di recuperare le energie spese nella lunga trasferta di Lucera, ecco che arriva l'appuntamento con la trasferta di Sabaudia (mercoledì sera alle 20.30 con diretta dalla pagine facebook della Virtus) valevole per i quarti di finale di Coppa Italia.
La Gibam Fano supera il primo ostacolo. Neanche il tempo di recuperare le energie spese nella lunga trasferta di Lucera, ecco che arriva l'appuntamento con la trasferta di Sabaudia (mercoledì sera alle 20.30 con diretta dalla pagine facebook della Virtus) valevole per i quarti di finale di Coppa Italia.
 
A Lucera i virtussini hanno sofferto ma non è un caso che si sono aggiudicati tutti i tre set ai vantaggi dimostrando di meritarsi il primo posto in classifica e confermando i progressi visti nelle ultime gare: "Sapevamo che era un campo difficile - esordisce il capitano Salgado - Loreto ne sa qualcosa in quanto proprio qui ha lasciato punti preziosi. Lucera si è dimostrata compagine rognosa e, di fronte alla capolista, ha voluto fare bella figura riuscendoci".
 
In queste gare conta anche la distanza e la trasferta in terra pugliese, oltre ad un palazzetto ghiacciato a livello di temperatura, non ha agevolato le cose: "Il viaggio è stato lungo - afferma l'italocubano - peraltro ci siamo ritrovati a giocare in un ambiente senza riscaldamento. Siamo però stati bravi e glaciali nei finali di set in quanto Lucera non ha mai abbandonato l'idea di mollare. Anche nel terzo set, nonostante il sottoscritto l'avesse più volte ripetuto, li abbiamo fatti rimanere in partita anche se alla fine le nostre giocate hanno avuto la meglio".
 
Ora per Salgado e compagni il pensiero è rivolto a Sabaudia, dove mercoledì si giocherà la gara di ritorno dei quarti di finali di Coppa Italia. La Gibam Fano, in caso di successo con qualsiasi punteggio, accederebbe alla final four. Diversamente in caso di sconfitta per 3 a 0 o 3 a 1 sarebbe eliminata mentre dovesse perdere 3 a 2 si disputerebbe un set supplementare: "Penso che Sabaudia abbia tutte le pressioni addosso - risponde sicuro il capitano della Gibam - da noi hanno subito la prima sconfitta stagionale, noi dovremo essere bravi ad aggredirli e giocare con il giusto atteggiamento".
Sulla stessa linea d'onda di Salgado anche il coach Andrea Radici: "Ritengo sia un onore disputare i quarti di finale di Coppa Italia, siamo molto contenti di ciò e daremo il massimo per ottenere un risultato a noi favorevole".
 
Poi sulla trasferta di Lucera: "I pugliesi non meritano la classifica che hanno - afferma convinto il coach di Città di Castello - rispetto all'andata sono molto cresciuti, poi noi abbiamo gestito molto bene i finali di ogni set e ciò ci ha permesso di chiuedere la contesa. Andano nello specifico devo ammettere che non abbiamo certamente giocato una delle nostre migliori partite anche se alla fine vale oro questo successo".
 
Cecato febbricitante e poco utilizzato in settimana, Fellini con problemi al polpaccio: non è stata sicuramente una settimana di allenamenti in cui tutto è filato liscio: "E ' normale - afferma Radici - che nel corso dell'anno per svariati motivi qualcuno sia indisponibile, ma abbiamo preparato bene questa partita e devo dire che la squadra mi rassicura in quanto è cresciuta molto negli ultimi tempi e sta facendo bene".

 
 
UFFICIO STAMPA VIRTUS VOLLEY FANO






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.