martedi' 19 marzo 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     12:28:27 - SORRIDE IL REAL, STOP PER DELFINO E CUCCURANO     | |     21:55:17 - IL TOLENTINO TRAVOLGE L'ATLETICO ALMA     | |     21:39:11 - LA GIBAM CADE IN CASA     | |     10:36:33 - IL S.ORSO NON BRILLA MA NON MOLLA     |
LA GIBAM TORNA TRA LE MURA AMICHE
Domenica al Palas Allende sale Perugia
La Gibam Fano torna tra le mura amiche (Palas Allende, domenica ore 17.30) ospitando la Sir Safety Conad Perugia di Marco Taba e Goran Vujevic.
 
Gli umbri sono alla ricerca di punti salvezza anche se la posizione in classifica appare abbastanza tranquilla: 19 punti con 6 vittorie e 12 sconfitte per Assisi che, all'andata, mise in notevole difficoltà la Gibam poi vittoriosa per 3 a 1.
I virtussini hanno bisogno di incamerare i tre punti per avere la possibilità di partire in posizione privilegiata nei play off, come sottolinea il vice di Radici Giuseppe Sorcinelli: "Nonostante il primo posto sia ormai quasi acquisito - dice Sorcinelli - puntiamo a conquistare più punti possibili per avere il fattore campo a disposizione nei play off. Assisi è una squadra che assomiglia molto ad Ancona e per questo dovremo stare attenti ai cali di tensione".
Poi Sorcinelli si sofferma sulla compagine del' suo ex compagno di squadra Goran Vujevic: "I pericoli maggiori potrebbero arrivare dai loro due attaccanti migliori, Gabriele e Fuganti Pedoni, che all'andata ci misero in difficoltà. Sia chiaro però che tutto dipenderà da noi: se affrontiamo la partita come abbiamo fatto con Ancona, la strada sarà in salita. Se invece ci esprimiamo come abbiamo fatto nelle precedenti gare, non avremo problemi". Sul futuro della Gibam, Sorcinelli ribadisce: "Nelle prossime sei gare solo la partita di San Giustino potrebbe crearci dei problemi. Sono secondi ed in corsa per i play off, pertanto fare tre punti con noi sarebbe per loro fondamentale. Le altre partire saranno giocate con squadre che non avranno più nulla da chiedere a questo campionato".
Altro obiettivo comunque in casa Gibam è quello di far bene davanti al proprio pubblico e l'incontro di domenica rappresenta un appuntamento importante.
Per Assisi fare punti in casa della capolista significherebbe allontanare definitivamente lo spettro della retrocessione  e conquistare un successo di prestigio.
I virtussini si sono allenati regolarmente e tutti sono in buona forma fisica: mister Radici, come fatto contro Ancona, schiererà con molta probabilità il sestetto titolare (Cecato-Lucconi, Graziani-Tallone, Salgado-Paoloni, Iannelli libero) con attenzione però anche alla panchina, chiamata forse nelle prossime gare a far riposare qualche titolare.
 
UFFICIO STAMPA VIRTUS






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che miagola? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.