martedi' 21 maggio 2019
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     21:24:14 - L'ETA BETA ESPUGNA ANCONA     | |     18:21:47 - VIRTUS: BENTORNATA IN SERIE A     | |     19:12:52 - ELEZIONI COMUNALI: LE PROPOSTE DEI CANDIDATI SINDACO     | |     10:20:28 - GIBAM: APPUNTAMENTO CON LA STORIA     |
LA GIBAM E' PRIMA CON 4 GARE DI ANTICIPO
L’avversario della Gibam nei playoff promozione sarà Sabaudia, che i fanesi hanno già incontrato (e battuto) in Coppa Italia
La vittoria contro Cerignola ha consegnato alla Gibam Fano il primo posto in classifica con quattro giornate di anticipo rispetto al termine della regular season. Una grande soddisfazione per i ragazzi di coach Radici, che dall’inizio del campionato hanno maturato 55 punti (frutto di 17 vittorie e 4 sconfitte al tie-break), ben 14 in più di San Giustino e 15 in più di Bari, che inseguono al secondo e al terzo posto.
 
Momento migliore per la conferma matematica della vittoria del girone non avrebbe potuto esserci, dato che i virtussini sono attesi nel prossimo weekend dal turno di riposo e al rientro in campo potranno concentrarsi in pieno sul rush finale del campionato, ma anche sulla final four di Coppa Italia, in programma a Porto Viro venerdì 19 e sabato 20 aprile.
 
L’avversario della Gibam nei playoff promozione sarà Sabaudia, che i fanesi hanno già incontrato (e battuto) in Coppa Italia. La squadra laziale, al pari della Virtus, ha ottenuto ieri la matematica certezza del primato e con tutta probabilità avrà dalla sua parte il fattore campo in gara1 e nell’eventuale gara3 di finale, grazie ad una miglior classifica avulsa.
 
Per quanto riguarda la gara contro Cerignola, dopo essere stati avanti 2-0, i virtussini hanno subito il rientro della formazione ospite nel terzo set e in apertura di quarto. Con uno scatto di orgoglio sono infine riusciti ad evitare un tie-break che sembrava ormai vicino.“Come nelle ultime settimane ci è mancato un po’ il ritmo, ma questo non ci ha impedito di portare a casa la vittoria da 3 punti e la conquista della regular season” sono state le parole di Lorenzo Paoloni, autore di un’ottima prestazione personale. “Questo calo, a mio parere, è fisiologico e sono convinto che si tratti soltanto di un momento. La Coppa Italia è dietro l’angolo e una manifestazione così bella e importante ci aiuterà a recuperare ritmo e carattere.”
 
Sulla stessa lunghezza d’onda anche il libero Iannelli: “Come spesso accade, ci adattiamo un po’ troppo al gioco degli avversari e per questo abbiamo avuto qualche difficoltà ad inizio partita. Per fortuna i nostri centrali sono stati bravi a rimediare e quando poi era fondamentale vincere, nel quarto set, ci siamo ripresi e ognuno di noi ha fatto del suo meglio. D’ora in poi ci dobbiamo allenare al massimo per arrivare pronti alla final four di Coppa Italia e alla finale play-off.”
Per informazioni sulla Final Four di Coppa Italia e sui biglietti, si può contattare la società attraverso Facebook o Instagram.
 
Ufficio Stampa Virtus Volley Fano
 






INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaDi che colore è l'erba? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.