venerdi' 17 novembre 2017
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     16:20:42 - NEL WEEK END TORNA IL MINIRUGBY     | |     16:16:38 - UN SABATO DI FUOCO PER LE SQUADRE VIRTUS DI SERIE C     | |     19:33:04 - AL VIA IL CAMPIONATO INVERNALE CSI DI VOLLEY     | |     19:29:30 - LIETE NOTIZIE PER I GIOVANI DELL'ALMA     |
FANO RUGBY: DOMENICA C'E' SAN BENEDETTO
Se il rugby fosse il pugilato, forse il Fano ora avrebbe qualche punticino in più dei soli due messi in cascina e che lo relegano in fondo alla classifica di C1.

Se il rugby fosse il pugilato, forse il Fano ora avrebbe qualche punticino in più dei soli due messi in cascina e che lo relegano in fondo alla classifica di C1. Sì, perché ad eccezion fatta della partita inaugurale dove Jesi era apparsa più forte dei fanesi, nelle tre precedenti sfide i ragazzi di Walter Colaiacomo e Franco Tonelli hanno sempre tenuto testa agli avversari, anzi, talvolta gli hanno messi sotto nel gioco, salvo poi però subire la beffa nel finale, vuoi per sfortuna, vuoi per disattenzioni varie.

I rossoblù proveranno ad invertire la rotta domenica prossima quando, alle 14.30, si alzerà il sipario sulla quinta giornata che mette di fronte a capitan Sandro Giovannelli e compagni l’Unione Rugby San Benedetto, compagine attualmente quarta in classifica a quota 9 e che fin qui tra le mura amiche ha collezionato una vittoria (contro la Polisportiva Abruzzo) e una sconfitta (contro Macerata).

“Saremo combattivi – spiega Walter Colaiacomo – e cercheremo di imporre il nostro gioco come peraltro fatto nelle ultime uscite. Stiamo giocando bene, ci manca solo quel pizzico di fortuna e cattiveria in più. Abbiamo un giocatore squalificato (Michele Primavera, espulso domenica scorsa, ndr) e vari acciaccati le cui condizioni saranno valutate nell’ultimo allenamento previsto per venerdì. I ragazzi, nonostante la classifica non ci sorrida, sono carichi e consapevoli della loro forza e sono convinto che anche domenica sapranno mettere in campo ciò che insieme stiamo preparando in questi giorni”.

Ricordiamo che, al termine della prima fase (andata e ritorno) le prime tre squadre classificate disputeranno i play off per accedere in B mentre la quarta, quinta e sesta si giocheranno la permanenza in C1

Ad anticipare il match della prima squadra sarà l’Under 18 che riceve l’Ancona per una partita che si preannuncia molto dura, come conferma l’esito dell’amichevole estiva in cui gli ospiti hanno messo sotto i ragazzi di Brunacci e Ascierto che però sono reduci dalla vittoria di Todi di domenica scorsa.

In casa anche l’Under 16 impegnata contro la squadra umbra de gli Sparvieri.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.