giovedi' 14 dicembre 2017
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
|     20:08:07 - MELANDRI: SIAMO ULTIMI E GIOCO POCO, MA VOGLIO RESTARE...     | |     20:05:08 - CAMPIONATO CSI DI CALCIO A 8     | |     20:02:22 - L'ETA BETA INCAPPA NELLA PRIMA TRASFERTA ESTERNA     | |     16:10:53 - SABATO DI SUCCESSI IN SERIE C     |
MINI RUGBY: QUANDO LE SODDISFAZIONI LE REGALANO I PIU' PICCOLI
Un successo il raduno regionale ospitato dal Fano Rugby che invece esce sconfitto dalle gare di Under 16 e Under 14
Erano in 140 in campo ma tra genitori, accompagnatori e dirigenti “l’invasione pacifica” di rugbisti si aggirava intorno alle 250 unità.

Giornata divertente e perfettamente riuscita quella di sabato pomeriggio quando il Fano Rugby ha ospitato il settimo raggruppamento regionale di mini rugby con formazioni Under 6, 8, 10 e 12

Sul Campo Afac di Via Frusaglia si sono cimentati gli Under 12 dei coach Jacopo Barattini e Andrea Mencarelli con prestazioni di ottimo livello. A dare soddisfazioni all’ambiente sono stati anche gli Under 10 di Valentina Torcoletti e Alberto Emanuelli divisi in due formazioni per via dell’alto numero di adesioni.

Spettacolari poi i più piccoli dell’Under 8 e dell’Under 6, piccolissimi ma con grinta da vendere, per la gioia dei loro allenatori Giulia Delbene, Alice Malerbqa e Alessio Spinaci.

Al termine delle gare tutti in Club House per il terzo tempo con gran merenda finale per tutti i ragazzini che, oltre da Fano, provenivano dai vivai di Falconara, Fermo, San Lorenzo in Campo e Pesaro.

Meno felice dei colleghi è invece l’umore del tecnico dell’Under 16 Riccardo Sancilles al termine del match di campionato perso dai suoi a Gubbio per 15 a 39: “Non siamo entrati in campo con la giusta mentalità – commenta – e così non si va da nessuna parte. Il Gubbio ha fatto il minimo indispensabile noi nemmeno quello. La problematica è che molti ragazzi sono al primo anno di Under 16 e l’Under 16 non è l’Under 14. Occorre un cambio di passo, soprattutto a livello mentale, per fare quel salto di qualità”.

Sconfitta anche per l’Under 14 che perde il derby di Pesaro per 72-12 complici le tante assenze e un eccessivo timore reverenziale nei confronti dell’avversario.







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCome si chiama l'animale che abbaia? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.