sabato 17 novembre 2018
Area riservata
Contattaci
Aggiungi ai preferiti
Fanosport.net
En plein di sfide nel primo week end di maggio per il Fano Rugby
Impegnate tutte le rappresentative dall’Under 10 alla prima squadra.
En plein di sfide nel primo week end di maggio per il Fano Rugby impegnato con tutte le rappresentative dall’Under 10 alla prima squadra.
 

La gara più attesa è ovviamente quella della formazione di Walter Colaiacomo e Franco Tonelli che torna di nuovo in campo dopo la bella vittoria di due settimane fa contro Castel San Pietro e lo fa per l’ultima volta in stagione. Quella sul campo del Ravenna, infatti, è l’ultima giornata dei play out, una sfida ininfluente visto la salvezza già ampiamente conquistata e che, tradotta sul campo, significa C1 anche nella stagione 2018/2019.

“Non ci sono pressioni dal punto di vista del risultato – conferma Colaiacomo – ma c’è voglia di dare continuità alla vittoria contro i bolognesi e conquistare il bottino pieno in trasferta, cosa che in questa appendice di stagione non c’è mai riuscita. Anche in questo caso spazio a chi ha avuto meno chance nella prima fase ma che si merita di stare in campo e dare il proprio contribuito nel difendere il terzo posto che attualmente occupiamo in classifica”.

Ultima di stagione anche per l’Under 18 che in casa riceve la Polisportiva Abruzzo (inizio ore 12.30) mentre l’Under 16, sempre in casa ma alle 14.30, ospita Gli Sparvieri, una partita che i ragazzi e lo staff sentono tanto, non solo perché è l’ultima dell’anno, ma anche perché proprio nella gara d’andata Mattia Giommi subì un grave infortunio che lo terrà lontano dai campi ancora per parecchio tempo.

Detto dei seniores e delle categorie giovanili più grandi, ricco è il programma anche dei baby a cominciare da quelli allenati da Jacopo Barattini ed Andrea Mencarelli (Under 12) impegnati in Umbria nel decimo trofeo Città di Castello, ospiti, caso vuole, proprio della squadra tifernate che domenica superò i fanesi in finale nel torneo di Jesi: “Per la prima volta in stagione usciamo dalle Marche – racconta coach Barattini -. C’è tanta curiosità perché andremo ad affrontare molte squadre mai incrociate fino a d’ora e perché vogliamo riscattare la sconfitta in finale subita domenica scorsa. Io e Andrea (Mencarelli, l’altro allenatore, ndr) siamo molto soddisfatti del percorso intrapreso. Durante tutto l'anno ci sono stati degli alti e bassi però siamo sempre riusciti a far tirare fuori loro la grinta. Son convinto che sarà una fantastica domenica ed a prescindere dal risultato comunque proveremo a fare un'ottima figura a partire dal numero di giocatori a disposizione: ben 17 elementi su 19 previsti da regolamento". In campo a Città di Castello anche l’Under 10 seguita da Valentina Torcoletti ed Alberto Emanuelli. I due tornei prevedono la partecipazione di 10 squadre per categoria.

Chiude il programma l’Under 14 che in casa riceve I Falchi di Urbino.

In foto la formazione Under 12







INSERITE I COMMENTI ALLA NOTIZIA QUI

Fanosport non è responsabile di quanto riportato nei commenti, si raccomanda un linguaggio adeguato. Contenuti volgari, offensivi o non attinenti verranno rimossi.
PRIMA DI ESSERE PUBBLICATI TUTTI I COMMENTI SARANNO VALUTATI DALLA REDAZIONE

Nome*
Indirizzo e-mail*
Domanda sicurezzaCosa c'è all'opposto del sud? (Per evitare commenti automatizzati SPAM)
Commento*
Non sono presenti commenti per questo articolo.